SHARE


Venerdì mite con nuvole sparse. Da sabato pomeriggio nuovo peggioramento.

a cura di Eugenio Filice

La presenza di un promontorio anticiclonico e l'attivazione di correnti miti provenienti dal nord Africa hanno favorito un deciso miglioramento delle condizioni meteorologiche sulla Calabria e un marcato rialzo delle temperature che, dopo un periodo sotto-media, ci ha fatto assaporare i primi tepori primaverili i quali, comunque, si avvertiranno maggiormente nella giornata di venerdì.
Tuttavia si tratta di una breve tregua: infatti già dalla seconda parte di sabato una nuova perturbazione, pilotata da un vortice di bassa pressione presente sull'Europa centrale, causerà un peggioramento che interesserà principalmente i versanti tirrenici ed interni e un brusco calo delle temperature che favorirà il ritorno della neve sui monti.


Vener cielo generalmente sereno o poco nuvoloso; non si escludono momentanee coperture per il passaggio di nubi alte e stratificate. Nella notte e prime ore del mattino possibili banchi di nebbia o foschie sui litorali ionici della Calabria centro-settentrionale. Temperature in rialzo.

 

Sabato al mattino cielo sereno o poco nuvoloso ovunque.

 

dal pomeriggio-sera deciso aumento della nuvolosità sui versanti tirrenici ed interni con piogge sparse localmente anche a carattere di rovescio e/o temporale e deboli nevicate oltre ì 1300 m slm su Pollino e Sila, e dai 1500 m slm sull’ Aspromonte. Altrove cieli parzialmente nuvolosi senza fenomeni di rilievo. Temperature in deciso calo.

Mari & Venti

Vener mari generalmente mossi con moto ondoso in aumento; sul mar Ionio venti deboli dai quadranti meridionali in rinforzo durante il corso della giornata.

 

Sabato il mar Tirreno sarà poco mosso con venti deboli di direzione meridionale; Il mar Ionio molto mosso con venti da moderati a forti dai quadranti meridionali.



del: 29-03-2018 - Tags: primaverili, tepori, vortice, temperature, brusco, perturbazione, pilotata, calabria, marzo, 2018