SHARE


Venerdì e sabato variabile e mite sulla Calabria

a cura di Eugenio Filice

Archiviata la fase fredda che ha interessato la nostra regione nei giorni scorsi e prodotto nevicate a quote molto basse sulla Calabria centro-settentrionale, è iniziato, dalla giornata di giovedì, un deciso rialzo delle temperature favorito dall'arrivo di correnti miti provenienti dal nord-Africa.
Dalla giornata di sabato una nuova perturbazione pilotata da un profondo vortice di bassa pressione presente ad ovest della Gran Bretagna, causerà un nuovo peggioramento che interesserà principalmente i versanti tirrenici ed interni della Calabria, sempre in un contesto di mitezza considerato il periodo.


Previsioni in dettaglio sulla Calabria per le prossime 48 ore
 

Vener sui versanti tirrenici ed interni della Calabria settentrionale cieli irregolarmente nuvolosi con possibili piogge; altrove poco o parzialmente nuvoloso con possibili deboli piogge che potrebbero interessare i versanti ionici catanzaresi. Temperature stazionarie che risulteranno di diversi gradi al di sopra delle medie del periodo.

 

Sabato al mattino sui versanti tirrenici ed interni cieli poco o parzialmente nuvolosi ma con deciso aumento della nuvolosità nel corso della giornata e con piogge sparse; altrove poco o parzialmente nuvoloso.Temperature stazionarie sempre in un contesto di clima mite.

 

Mari & Venti

Vener mari generalmente molto mossi con moto ondoso in aumento dal tardo pomeriggio specie sul mar Tirreno i venti spireranno moderati dai quadranti occidentale sul Tirreno moderati di direzione meridionale sul mar Ionio.

 

Sabato il mar Tirreno molto mosso o agitato con venti da moderarti di direzione occidentale; Il mar Ionio mosso ad esclusione del golfo di Corigliano che risulterà poco mosso con venti deboli dai quadranti meridionali.

 

foto in copertina di Paquale Rullo



del: 01-03-2018 - Tags: clima, miti, freddo, perturbazione, pilota