SHARE


Venerdì e sabato residui deboli fenomeni instabili, in attesa dell'Estate...

a cura di Eugenio Filice

 

Si prospetta sulla nostra regione un fine settimana all'insegna del bel tempo, salvo locali e deboli disturbi, con temperature in progressivo aumento grazie all'avvicinarsi di un promontorio anticiclonico di matrice africana che garantirà una fase di tempo stabile per diversi giorni: quindi un primo vero assaggio d'estate a partire dalla giornata di domenica.

In ogni caso teniamo a ribadire che, con buona probabilità, si tratterà di una "normale" ondata di caldo, nessuna ondata di calore eccezionale.



Vener cielo poco nuvoloso ovunque; nel corso della giornata aumento della nuvolosità sulle aree montuose con possibili piogge su Pollino orientale e Sila. Nubi un po' più compatte sui versanti tirrenici con possibilità di qualche isolato piovasco. Temperature in leggero aumento.

 

Sabato cielo sereno o poco nuvoloso ovunque; nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme sulle aree montuose con possibili piovaschi . Temperature in ulteriore lieve aumento.

Mari & Venti

Vener mosso il mar Tirreno con venti deboli dai quadranti occidentali; il mar Ionio poco mosso con venti di direzione variabile.

 

Sabato mari generalmente poco mossi con venti che spireranno deboli dai quadranti occidentali sul mar Tirreno e a regime di brezza sul mar Ionio.



del: 28-06-2018 - Tags: temperature, anticiclonico, promontorio, stabile, estate