Venerdì e sabato miglioramento ma con residua instabilità...
SHARE


Venerdì e sabato miglioramento ma con residua instabilità...

a cura di Natale Spadafora e Fabio Zimbo

L’area di bassa pressione attiva sul Mediterraneo centrale, ormai in “cut-off” (ovvero completamente isolata dal flusso perturbato principale atlantico che scorre alle alte latitudini a causa dell’intrusione di un cuneo di alta pressione azzorriana che ha “reciso” il cordone ombelicale che teneva unite le due figure) nelle prossime ore apporterà ancora instabilità residua. L'area di bassa pressione tenderà gradualmente a colmarsi e ad allontanarsi, ma lascerà aperta la strada a correnti più fresche da est che renderanno possibili episodi instabili anche nella giornata di domenica.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

Venerdi al mattino ancora possibilità di piogge e rovesci su alto Tirreno e cosentino interno, dove però tenderà a migliorare dalla tarda mattinata; nel pomeriggio invece residui piovaschi su reggino, serre vibonese e Sila (soprattutto area Greca). Generalmente poco nuvoloso altrove. Temperature stazionarie su valori leggermente al di sotto delle medie del periodo.

 

Sabato sereno o poco nuvoloso ovunque. Nelle ore centrali possibili brevi ed isolati rovesci su versanti orientali di Pollino e Sila in possibile sconfinamento su aree pedemontane e vallive dell’alto Ionio cosentino e del basso crotonese. Temperature massime in graduale aumento.

 

Mari & Venti

Venerdi mari molto mossi eccetto il golfo di Corigliano che risulterà generalmente poco mosso. Venti moderati da quadranti meridionali.

 

Sabato ancora mosso il Tirreno, calmo o poco mosso lo Ionio. Venti deboli da quadranti occidentali.



del: 03-05-2018 - Tags: bassa, pressione, cutoff, colmamento, miglioramento, instabilità, residua, monti, sila, pollino, aspromonte, serre, vibonesi, piogge, calabria, maggio, 2018