Venerdì e sabato Calabria alle prese con locali fenomeni instabili.
SHARE


Venerdì e sabato Calabria alle prese con locali fenomeni instabili.

a cura di Eugenio Filice

Si prospetta un fine settimana all'insegna del tempo discreto con temperature in linea con le medie stagionali o addirittura leggermente superiori; tuttavia, nella giornata di venerdì la risalita dal nord Africa di una debole perturbazione favorirà l'arrivo di nubi alte e stratiformi con possibili deboli precipitazioni sui versanti ionici. Inoltre l'afflusso di aria caldo-umida veicolta dai venti di scirocco attivati dalla perturazione stessa provocheranno, dalla tarda mattinata / primo pomeriggio, la formazione di temporali di calore che interesseranno principalmente il Pollino e l'altipiano silano in estensione sulle aree limitrofe.


Tempo previsto in dettaglio sulla Calabria per le prossime 48 ore

Vener cielo generalmente parzialmente nuvoloso, con possibili deboli e isolati fenomeni sui versanti ionici; nella tarda mattina / primo pomeriggio, come anticipato, aumento della nuvolosità su Pollino e altipiano Silano per lo sviluppo di nubi cumuliformi con possibili piogge, anche a carattere di rovescio o temporale, in estensione sulle zone limitrofe di Valle del Crati e Piana di Sibari. Temperature in ulteriore lieve aumento.

 

Sabato cielo sereno o poco nuvoloso ovunque; dalla tarda mattinata aumento della nuvolosità sulle aree montuose con possibili piogge a carattere di rovescio. Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti

Vener mari generalmente poco mossi con venti deboli dai quadranti occidentali sul mar Tirreno e deboli di direzione settentrionali sul mar Ionio.

 

Sabato il mar Tirreno sarà poco mosso con venti a regime di brezza; il mar Ionio mosso con venti moderati dai quadranti orientali.



del: 17-05-2018 - Tags: perturbazione, africana, temporali, pomeridiani, sila, pollino, valle, crati, piana, sibari, nubi, alte, stratiformi, calabria, maggio, 2018