SHARE


Venerdì e sabato ancora con piogge e nevicate sui monti, ma il tutto in graduale esaurimento... [DETTAGLI]

a cura di Fabio Zimbo

La saccatura alimentata da aria di origine artico-marittima che ha apportato il maltempo di queste ultime ore, domani venerdì 29 dicembre tenderà a traslare verso est producendo ancora fenomeni instabili che si protrarranno, con intensità ridotta, sino alla prima parte di sabato sul sud della nostra regione.

Seguirà una breve pausa per il giorno e la notte di San Silvestro, garantita da un promontorio d’alta pressione che precederà, molto probabilmente, una nuova perturbazione che dovrebbe interessarci il giorno di Capodanno.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

Venerdì nella notte e fino alla tarda mattinata nuvolosità irregolare su vibonese e reggino con piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale e nevicate su Serre Vibonesi e Aspromonte oltre i 900 m slm: fioccate e possibili imbiancate sino a 700/800 m slm durante gli eventi più intensi.

Ancora precipitazioni, anche a carattere temporalesco nella notte, su versanti tirrenici e interni del cosentino e del catanzarese, con nevicate oltre gli 800 m slm e fino a 600/700 m durante gli eventi più intensi: in queste zone, comunque, i fenomeni saranno in graduale attenuazione.

Altrove poco o al più parzialmente nuvoloso senza fenomeni significativi.

Venerdì dal tardo pomeriggio ed in serata ancora residue precipitazioni su vibonese e reggino con deboli nevicate oltre i 900/1000 m slm: fenomeni che, comunque, tenderanno a diminuire dalla serata. Altrove poco nuvoloso.

Temperature stazionarie.

 

Sabato passaggio di nubi medio-alte più consistenti su lamtino, vibonese e reggino, ove saranno possibili precipitazioni sparse con nevicate che nella notte si attesteranno oltre i 900/1000 m slm, mentre durante la giornata tenderanno a cadere a quote via via superiori. Altrove passaggio di nubi ma senza fenomeni significativi.

Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti

Venerdì mar Tirreno ancora agitato o molto mosso, mar Ionio mosso, tranne il Golfo di Corigliano che sarà poco mosso. Venti da nord-ovest moderati o forti.

 

Sabato mar Tirreno molto mosso, Stretto di Messina mosso, mar Ionio poco mosso. Ventilazione dai quadranti occidentali deboli o moderati quasi ovunque.



del: 28-12-2017 - Tags: neve, sila, pollino, serre, vibonesi, aspromonte, piogge, temporali, mare, agitato, molto, mosso, tirreno, capodanno, saccatura, artica, marittima, dicembre, calabria, 2017