SHARE


Venerdì con instabilità pomeridiana sui monti, sabato miglioramento...

a cura di Natale Spadafora e Fabio Zimbo

Una saccatura del flusso perturbato principale (che comunque continua a scorrere alle alte latitudini) fra sabato e domenica si estenderà sin verso l'Italia centro-settentrionale tendendo addirittura a isolarsi in una struttura denominata in gergo tecnico "goccia fredda", la quale normalmente apporta tempo instabile. In ogni caso saranno ben pochi gli effetti sulla nostra regione: salvo qualche breve piovasco pomeridiano, infatti, il cielo si manterrà sereno o poco nuvoloso per le giornate di venerdì e sabato.

 

Venerdì sereno o poco nuvoloso con possibili rovesci pomeridiani sulle zone montuose delle aree di Pollino, Sila, Serre vibonesi e Aspromonte. Temperature stazionarie nelle medie del periodo.

 

Sabato sereno o poco nuvoloso ovunque. Si segnala la possibilità solo di qualche breve rovescio pomeridiano, comunque poco significativo, nelle aree più interne della Sila Grande, in rapido esaurimento. Temperature stazionarie e nelle medie del periodo.

 

Mari e venti

Venerdì mari calmi con venti deboli da quadranti occidentali.

 

Sabato mari quasi calmi o poco mossi con venti deboli da quadranti occidentali.

 

Foto in copertina di Vincenzo Piattello.



del: 30-08-2018 - Tags: meteo, previsioni, calabria, agosto, 2018, saccatura, peggioramento, rovesci, pomeridiani, sila, pollino, aspromonte, serre, vibonesi