SHARE


Venerdì ancora localmente instabile, ma il tempo è in via di graduale miglioramento...

a cura di Eugenio Filice

 

Nelle prossime ore l'area di bassa pressione presente al largo della Sardegna, che ha causato maltempo principalmente sulle isole maggiori, evolverà velocemente verso il nord Africa; seppure in fase di indebolimento, tale vortice ciclonico continuerà a causare una debole o al più moderata instabilità anche sulla nostra regione; le temperature, però, non subiranno alcuna variazione di rilievo, restando leggermente al di sopra delle medie del periodo.



Vener generali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso con possibili piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale, in particolare sul reggino; dopo la prima parte della giornata, i possibili fenomeni si concentreranno maggiormente su Aspromonte, serre vibonesi e altopiano silano, con possibili sconfinamenti su costa viola, vibonese, costa dei gelsomini e degli aranci. Temperature stazionarie.

 

Sabato generali condizioni di cielo poco o parzialmente nuvoloso; nel corso della giornata aumento della nuvolosità sui rilievi con possibili piogge anche a carattere di rovescio in estensione sui versanti ionici reggini, presila catanzarese e lametino. Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti

Vener  mari generalmente poco mossi con venti che spireranno a regime di brezza sul mar Tirreno e deboli meridionali sul mar Ionio.

 

Sabato poco mosso il mar Tirreno con venti deboli di direzione occidentale ; poco mosso il mar Ionio con venti deboli dai quadranti meridionali.



del: 20-09-2018 - Tags: previsioni, meteo, calabria, bassa, pressione, instabilità, isole