SHARE

Tutto confermato: intenso peggioramento per lunedì!

Come avevamo accennato, con tutti i condizionali del caso, nell'articolo di qualche giorno fa consultabile al link seguente, la Calabria si appresta a vivere, nella giornata di lunedì 11 settembre 2017, un'intensa ondata di maltempo che potrebbe apportare piogge che sembrano essere abbondanti e, soprattutto, estese su ampie porzioni di territorio.

 

Le cause del peggioramento

La causa di questo intenso peggioramento è da ricercarsi nell'affondamento, nella giornata di domenica sul Mediterraneo occidentale (all'altezza delle isole Baleari, per intenderci), di una profonda saccatura atlantica alimentata da aria polare marittima, cioè proveniente dall'alto Atlantico. Tale massa d'aria aumenterà i contrasti termici con l'aria calda che verrà richiamata su di noi nella stessa giornata di domenica a causa dell'avanzamento della suddetta saccatura, creando i presupposti per sviluppare notevole instabilità (detta, tecnicamente, "baroclina"): in particolare l'affondamento di tale saccatura in quota, genererà una depressione al suolo di circa 998 hPa che "ballerà", nella giornata di lunedì 11, sul mar Tirreno centrale prima di allontanarsi verso i Balcani.

Pensiamo di poter tranquillizzare i nostri utenti, affermando che NON dovrebbe formarsi nessun ciclone con caratteristiche tropicali, nè tantomeno si formerà NESSUN URAGANO.

 

Tempo previsto sulla Calabria

Dopo una domenica 10 settembre che passerà con cieli velati (possibile qualche veloce e rada pioviggine nel pomeriggio solo sull'alto Tirreno cosentino) e temperature in notevole rialzo proprio a causa dell'aria calda richiamata dalla saccatura in affondamento, sin dalle prime ore del mattino della giornata di lunedì 11 settembre, i cieli si copriranno apportando precipitazioni, localmente anche a carattere di rovescio e/o temporale, su quasi tutto il territorio regionale.

Poi dal pomeriggio, il transito del minimo verso est in corrispondenza delle regioni centrali italiane, farà ruotare i venti sulla Calabria in modo che essi proverranno da ovest, favorendo, pertanto, ulteriori precipitazioni che questa volta, però, dovrebbero essere maggiormente abbondanti sui versanti tirrenici cosentini, sul lametino e vibonese. In ogni caso anche le altre zone del territorio regionale sembra possano essere interessate da altre piogge sparse.

Insomma una giornata di intenso maltempo con piogge che potrebbero essere localmente abbondanti, come mostrato dall'immagine in copertina, su cui invitiamo a cliccare per ingrandire, la quale mostra le piogge previste nell'arco delle 24 ore di lunedì, dal modello WRF MC-EMM2 by meteocenter.it per noi di www.meteoINcalabria.it

Un'ultima segnalazione riguardo ai venti: come anticipato, dal pomeriggio di lunedì essi ruoteranno da ovest e si intensificheranno notevolmente, con picchi di 80 km/h (burrasca forte secondo la scala Beaufort) sulle zone montuose, e picchi di 60 km/h su Catanzaro e Vibo Valentia.

In ogni caso per maggiori dettagli si rimanda all'articolo di domani sempre su www.meteoINcalabria.it

 

a cura di Fabio Zimbo


del: 09-09-2017 - Tags: peggioramento, piogge, intense, abbondanti, calabria, saccatura, atlantica, venti, beaufort, burrasca, rovesci, temporali, catanzaro, vibo, valentia