SHARE


Sabato pomeriggio peggiora sui versanti tirrenici. Pasqua ventosa e debolmente instabile.

a cura di Eugenio Filice

Domani saremo al capolinea di questo assaggio di primavera: infatti l'ingresso, previsto per il pomeriggio/sera di sabato, del fronte freddo di una perturbazione pilotata da un vortice di bassa pressione presente sull'Europa centrale, causerà il peggioramento delle condizioni meteorologiche e un brusco calo delle temperature sulla nostra regione, in particolar modo sui versanti tirrenici ed interni; i versanti ionici dovrebbero invece rimanere ai margini di questo peggioramento.

 

Previsioni in dettaglio per le prossime 48 ore

Sabato al mattino cielo sereno o poco nuvoloso ovunque

 

dal pomeriggio-sera deciso aumento della nuvolosità sui versanti tirrenici ed interni in particolare sulla Calabria settentrionale con piogge sparse localmente anche a carattere di rovescio e/o temporale e deboli nevicate oltre ì 1300 mt slm su Pollino e Sila, e dai 1500 mt slm sull’ Aspromonte. Altrove cielo parzialmente nuvoloso senza fenomeni di rilievo. Temperature in deciso calo dal pomeriggio

 

Domenica cielo irregolarmente nuvoloso sui versanti tirrenici ed interni con piogge intermittenti localmente anche a carattere di rovescio e deboli nevicate al di sopra dei 1300 mt slm; altrove cielo parzialmente nuvoloso senza fenomeni di rilievo. Giornata molto ventosa per venti anche forti dai quadranti occidentali. Temperature stazionarie risulteranno di diversi gradi al di sotto delle medie del periodo.

 

Mari & Venti
Sabato il mar Tirreno sarà mosso con moto ondoso in deciso aumento dalla serata, per venti inizialmente deboli meridionali in rotazione e rinforzo dai quadranti occidentali; il mar Ionio molto mosso con venti moderati dai quadranti meridionali.

 

Domenica il mar Tirreno sarà agitato a tratti molto agitato (onde d'altezza fra i 3,5 m e i 4,5 m) con venti forti dai quadranti occidentali; il mar Ionio molto mosso con venti di direzione occidentale.

 



del: 30-03-2018 - Tags: peggioramento, tirrenici, ionici, temperature, brusco, calo, mareggiate, pasqua, aprile, marzo, 2018, calabria, neve, sila, pollino