SHARE


Sabato di tregua, domenica nuovo peggioramento

a cura di Eugenio Filice

Sull'Italia settentrionale la pressione momentaneamente tenderà a risalire favorendo un temporaneo miglioramento; invece sulla nostra regione, la perturbazione che ha interessato in modo marcato la Sardegna e il nord-ovest dell'Italia, seppur in fase di esaurimento, a causa della presenza di un robusto anticiclone presente sull'Europa orientale che ne impedisce l'evoluzione verso est, continuerà a disturbare, le condizioni meteorologiche in particolare nella giornata di domenica.


Sabato cielo poco o parzialmente nuvoloso ovunque con possibili fenomeni sui versanti ionici reggini; nel corso del pomeriggio-sera aumento della nuvolosità sui versanti ionici reggini e catanzaresi con possibili piogge. Temperature stazionarie.

 

domenica cielo irregolarmente nuvoloso sui versanti ionici con piogge localmente anche di forte intensità in particolare dal pomeriggio / sera; altrove da poco a parzialmente nuvoloso. Dal pomeriggio-sera aumento della nuvolosità sul resto della regione con possibili piogge sparse.

Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti

Sabato poco mosso il mar Tirreno con venti a regime di brezza; mosso il mar Ionio con deboli dai quadranti settentrionali.

 

Domenica mari generalmente mossi con venti tra deboli e moderati di direzione orientale.



del: 12-10-2018 - Tags: previsioni, meteo, calabria, cosenza, catanzaro, vibo, valentia, reggio, crotone, temperature, perturbazione