SHARE


Piogge e temporali in Calabria: la possibile evoluzione del pomeriggio...

Situazione di mercoledì 17 maggio alle 15:30

Numerosi temporali si sono sviluppati su Monti dell'Orsomarso, con estensione su litorali dell'Alto Tirreno cosentino, su Serre vibonesi, con estensione su litorali ionici del reggino, e su Pollino nord-orientali, con moderata fulminazione (vedi immagine sottostante, riportante l'attività ceraunica, cioè le fulminazioni, delle ultime 2 ore sulla Calabria, tratta da blitzortung.org).

 

Proprio queste ultime celle temporalesche ora sembrano puntare su alta valle del Crati e Sila (vedi figura sottostante tratta dall'immagine radar della Protezione Civile delle pre 15:20)

Ancora per qualche ora, quindi, i differenti territori indicati in precedenza continueranno ad essere interessati da piovaschi sparsi, mentre, data la direzione da NORD dei venti in quota (level guide), si teme un possibile coinvolgimento anche della Sila e marginalmente di valle del Crati e, ancor di meno, area urbana catanzarese.

 



del: 17-05-2017 - Tags: piogge, radar, protezione, civile, sila, pollino, serre, vibonesi, catanzaro, cosenza