SHARE


Per lunedì (ed oltre) ancora instabilità localizzata...

a cura di Eugenio Filice

L'inizio settimana sull'Italia sarà caratterizzato dalla presenza di un promontorio anticiclonico di matrice africana che, tuttavia, non garantirà una fase completamente stabile poichè nelle ore centrali della giornata insisteranno disturbi che andranno ad accentuarsi nella giornata di martedì a causa di una maggiore infiltrazione di aria più fresca dai Balcani; le temperature, invece, non subiranno variazioni, restando leggermente al di sopra delle medie stagionali.

 

 

Lunedì cielo generalmente sereno o poco nuvoloso; nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme sulle aree montuose con possibili piogge a carattere di rovescio e/o temporale su Pollino, altipiano silano, serre vibonesi e Aspromonte, con possibili sconfinamenti sulle aree limitrofe. Temperature stazionarie.


 

Martedì generali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso; nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme sui rilievi con possibili piogge localmente anche a carattere di rovescio e/o temporale su Pollino, altipiano silano, reventino, serre vibonesi e Aspromonte con possibili sconfinamenti su valle del Crati, lametino, presila catanzarese e crotonese, area urbana catanzarese, golfo degli Aranci e dei Gelsomini. Temperature stazionarie sempre leggermente al di sopra delle medie.


 

Mari & Venti

Lunedì mari poco mossi con venti a regime di brezza sul mar Tirreno e deboli di direzione settentrionali sul mar Ionio.

 

Martedì mari generalmente calmi con venti a regime di brezza.



del: 16-09-2018 - Tags: meteo, previsioni, tempo, caLABRIA, promontorio, anticiclonico, matrice, africana, balcani, instabilità