SHARE

Ottobre 2017: ancora fresco, di nuovo secco!

a cura di Fabio Zimbo

 

ECCOCI NUOVAMENTE CON I NOSTRI RESOCONTI CLIMATICI DEI CAPOLUOGHI DI PROVINCIA CALABRESI...

Sulla base dei dati del Centro Funzionale Multirischi della Calabria, analizziamo, pertanto, l'andamento climatico del mese di OTTOBRE 2017.

 

1. INIZIAMO CON L'ANALIZZARE L'ANDAMENTO DELLE TEMPERATURE...  

...fornendo per ogni città i valori medi mensili delle minime, delle medie e delle massime:

Città Temp. Minima Temp. Media Temp. Massima
Cosenza +9,7° +15,8° +22,7°
Crotone +15,4° +18,8° +21,9°
Catanzaro +14,6° +17,5° +21,5°
Vibo Valentia +13,3° +15,9° +19,3°
Reggio Calabria +17,5° +20,1° +23,3°

 

1.1 Escursioni termiche

Come si può notare la più grande escursione termica spetta sempre alla città di Cosenza (13° di differenza tra le medie delle massime e delle minime) che presenta, come usuale, la media minime più bassa +9,7° la seconda media massime più alta con +22,7° dietro quella di Reggio Calabria con +23,3°.

Le città con la più bassa escursione termica, invece, è risultata Reggio Calabria (soli 5,9° di differenza tra le medie di minime e massime).

 

1.2 Massime e minime assolute

La massima assoluta del mese è stata di +27,4° registrata il 17 ottobre a Cosenza. La minima assoluta è stata di +5° a Cosenza l'8 ottobre (per vedere le massime e minime assolute di ottobre 2017 per ogni capoluogo si veda la figura successiva).

 

 

1.3 Le città più fredde e calde

Se analizziamo i valori medi abbiamo che: le città capoluogo più calde sono risultate Reggio Calabria (+20,1°) e Crotone (+18,8°).

La città più fredda è risultata Cosenza con 15,8° seguita da vicino da Vibo Valentia con 15,9° (per vedere le temperature medie di ottobre 2017 per ogni capoluogo vedi figura successiva). 

 

1.4 Anomalie di temperatura

Vediamo adesso quanto questi valori si discostano dalle medie del periodo.

Ebbene, analizzando i dati forniti sempre dal Centro Funzionale Mutlirischi della Calabria, per il ventennio 1987-2006, per il mese di OTTOBRE, vediamo che le temperature medie e le relative anomalie del 2017 sono:

 

Città

Media di settembre

nel periodo 1987-2006

Anomalia termica di settembre 2017
Cosenza +17° - 1,2°
Crotone +19,2°  - 0,4°
Catanzaro +18,1° -  0,6°
Vibo Valentia (*) +17° - 1,1°
Reggio Calabria +20,5° - 0,4°

(*) relativa al periodo 2000-2015

 

Per vedere su carta le anomalie termiche di ottobre 2017 per ogni capoluogo vedi figura successiva).

 

2. ANALIZZIAMO ORA LE PIOGGE...

...fornendo per ogni città i valori mensili di pioggia e il numero di giorni piovosi:

Città Pioggia mensile [mm]

N° giorni di pioggia

(giorni con pioggia giornaliera  0,2 mm)

Cosenza 32,4 6
Crotone          9,8 5
Catanzaro 36,4 5
Vibo Valentia  55 13
Reggio                     Calabria 23,6 8

Dati rappresentati in figura successiva.

 

2.1 Anomalie di pioggia

Le medie del periodo 1987-2006 (in questo caso è possibile analizzare anche i dati della città di Vibo Valentia) e le relative anomalie, risultano, invece (vedi fig. successiva):

 

Città

Media di precipitazioni

(ottobre)

[mm]

Anomalia di precipitazione 

(ottobre 2017)

[mm]

Anomalia di precipitazione

(ottobre 2017)

rispetto alla media 

Cosenza 80,9 - 48,5 - 60%
Crotone 71,9 - 62,1 - 86%
Catanzaro 85,1 - 48,7 - 57%
Vibo Valentia 76,6 - 21,6 - 28%
Reggio Calabria 78,3 - 54,7 - 70%

 

 

2.2 Anomalie di giorni piovosi

Le medie del periodo 1987-2006 (in questo caso è possibile analizzare anche i dati della città di Vibo Valentia) e le relative anomalie, risultano, invece:

 
Città

Media di giorni piovosi (*)

(OTTOBRE)

Anomalia di giorni piovosi (*)

(OTTOBRE 2017)

Cosenza 7,5  - 1,5 
Crotone 5,1 - 0,1
Catanzaro 7,4 - 2,4
Vibo Valentia 6,6 + 6,4
Reggio Calabria 6,9 + 1,1

(*) In questa sede si considera "giorno piovoso" quello con pioggia giornaliera  0,2 mm.

 

3. SINTESI CLIMATICA DI OTTOBRE 2017 PER LE CITTA' CAPOLUOGO CALABRESI

Da un punto di vista TERMOMETRICO, secondo mese di seguito più fresco del normale, dopo settembre.

In questo mese di OTTOBRE 2017 si è passati quindi dal marcato fresco di Cosenza con anomalia di ben -1,2° e Vibo Valentia con -1,1°, ai -0,6° di Catanzaro, fino ai -0,4° di Reggio Calabria e Crotone.

In particolare, il dato di Cosenza è stato sicuramente influenzato dalle sue caratteristiche continentali, che hanno permesso alla città bruzia di registrare valori di temperatura minima (quindi notturna) molto bassi per il periodo: ed infatti a fronte di una media delle minime di ottobre di 11,8°, Cosenza ha fatto registrare 9,7°, ben 2,1° sotto media!

E' da dire, però, che in questo mese anche le massime sono state abbastanza basse quasi ovunque:

- Crotone, a fronte di una media di +23,5° ha fatto registrare +21,9° (quindi ben 1,6° sottomedia);

- Reggio Calabria, a fronte di una media di +24,5° ha fatto registrare +23,3° (quindi 1,2° sottomedia);

- Cosenza stessa a fronte di una media di +23° ha fatto registrare +22,7° (quindi 0,3° sottomedia);

solo Catanzaro ha presentato valori massimi in media delle massime (+21,5° a fronte di una media di +21,4°).

Le temperature sottomedia hanno permesso anche il verificarsi dei primi fiocchi di neve sui monti calabresi, come testimonia la foto di copertina scattata da Mario Conforti sulle vette silane a circa 1900 m slm il 23 ottobre 2017, ma anche la leggera spolverata del 7 ottobre sul Pollino oltre i 2100 m slm (si veda foto seguente di Luca Bloise che ritrae Serra del Prete).


Passiamo, infine, alle note dolenti, quelle PLUVIOMETRICHE: dopo i segnali di cambiamento di settembre 2017, con surplus di pioggia su quasi tutti i capoluoghi provinciali, ecco che ottobre 2017 ci fa ripiombare nel tunnel della siccità offrendoci pesanti deficit: dal -86% di Crotone, al pesante -70% di Reggio Calabria, per finire al -60% di Cosenza e Catanzaro. Solo Vibo Valentia sembra limitare i danni con un deficit "solo" del 28%.

In un prossimo articolo faremo il punto sull'impatto che hanno avuto tali pesanti deficit di un mese autunnale per eccellenza come ottobre, sullo stato di siccità in Calabria, sempre su www.meteoINcalabria.it.

 

Foto in copertina della fioccata sulle vette silane del 23 ottobre. Autore: Mario Conforti

 

 

 


del: 04-11-2017 - Tags: clima, OTTOBRE, 2017, anomalie, termiche, pluviometriche, media, capoluogo, città, calabresi, cosenza, catanzaro, crotone, reggio, calabria, vibo, valentia, fresco, sottomedia, sotto, media, siccità, deficit, pluviometrico