SHARE


Nuove foto dal nevaio del Pollino - situazione al 27 maggio 2018

a cura di Fabio Zimbo

Dopo il nostro articolo del 15 maggio che riportava le ultime news del nevaio del Pollino al 13 maggio 2018 (nevaio che, lo ricordiamo, ricade nella parte calabrese a circa 2.225 m s.l.m.), riportiamo nuove testimonianze del suo stato di salute grazie alle splendide foto dell'escursionista, nonchè grande esperto meteo, Antonello Fante che nella giornata di ieri, domenica 27 maggio 2018, si è recato sul posto nell'ambito di una escursione organizzata dall'Associazione Nazionale Italiana Rocciatori.

Le foto sono splendide ed eloquenti.

Le prime mostrano il nevaio a distanza:

 

Ecco avvicinati al crepaccio, che rappresenta il punto più profondo dell'intero volume di neve:

 

La presenza dell'escursionista rende bene l'idea dello spessore del nevaio allo stato attuale: si ipotizzano oltre 6 m qui all'ingresso. Vicini ai 10 m nella parte centrale.

 

Ed ecco, per confronto, una foto scattata da un altro esperto escursionista, Domenica Riga, il 5 luglio 2013, anno in cui il nevaio riuscì a sopravvivere all'estate, fondendosi solo a fine settembre.

Lo spessore attuale sembra anche superiore a quello del 2013, ma siamo ancora al 27 maggio...



del: 28-05-2018 - Tags: nevaio, pollino, calabria, maggio, 2018, associazione, nazionale, rocciatori, antonello, fante, escursione