SHARE


meteo Week End: insiste l'instabilità pomeridiane sulle aree interne

La nostra regione continua ad essere interessata da una debole circolazione in quota(fig. 1) che favorisce la formazione dei classici temporali pomeridiani, poiché alimentata da aria più fresca proveniente dall'Europa orientale.


Sabato (fig. 2) cielo poco nuvoloso ovunque con possibili acquazzoni che potrebbero interessare i litorali tirrenici nelle prime ore del giorno ;nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme sulle aree montuose con piogge sparse e temporali che localmente potrebbero essere anche di forte intensità su Pollino, Sila, Catena Costiera Reventino, Serre e Aspromonte in estensione su valle del Crati , valle del Savuto, lametino,area urbana catanzarese,costa degli dei,costa degli aranci e costa dei gelsomini. Temperature stazionarie.

domenica (fig. 3) cielo poco nuvoloso ovunque e possibili acquazzoni che potrebbero interessare i litorali tirrenici nelle prime ore della giornata ; nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme sulle aree montuose con possibili piogge su Pollino, Sila, Catena Costiera Reventino, Serre e Aspromonte, con possibili sconfinamenti su valle del Crati, valle del Savuto , presila catanzarese costa degli dei e dei gelsomini. Temperature in leggero rialzo.

Mari & Venti:

Sabato (fig. 4) poco mosso il mar Tirreno con venti a regime di brezza ; calmo il mar Ionio con venti a regime di brezza.

Domenica (fig. 5) poco mosso il mar Tirreno con venti deboli dai quadranti occidentali ; calmo il mar Ionio con debole ventilazione dai settori settentrionali.



del: 17-08-2018 - Tags: temporali, pomeridiani, aria, fresca, debole, circolazione