SHARE


meteo Week end: ancora instabilità diffusa..

Come anticipato nelle puntate precedenti nelle prossime ore l'ingresso di una veloce ma insidiosa perturbazione sull'Italia (fig. 1), oltre a causare un peggioramento delle condizioni meteorologiche, favorirà un brusco calo delle temperature che, dapprima, interesserà il nord-Italia per poi estendersi sul resto dello stivale.

Gli effetti di questa perturbazione sulla nostra regione si avvertiranno dalla giornata di domenica ed interesserà principalmente i versanti tirrenici ed interni della Calabria.


Sabato (fig. 2)   al mattino nubi sparse sui versanti tirrenici , crotonese e versanti ionici cosentini con possibili piogge localmente anche di forte intensità; nel corso della giornata aumento della nuvolosità sulle aree montuose con piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale  in estensione su valle dell'esaro ,golfo di Corigliano , valle del crati , savuto, presila catanzarese , area urbana catanzarese , marchesato , presila crotonese , costa degli aranci , dei gelsomini e litorali tirrenici. Temperature stazionarie.

domenica (fig. 3) irregolarmente nuvoloso sui versanti tirrenici ed interni con possibili piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale; altrove parzialmente nuvoloso con possibili ma deboli fenomeni. Temperature in calo di alcuni gradi sui versanti tirrenici ed interni.

Mari & Venti:

Sabato (fig. 4) poco mosso il mar Tirreno con moto ondoso in aumento nella seconda parte della giornata con venti inizialmente deboli dai quadranti occidentali in rinforzo nel corso della giornata ; poco mosso il mar Ionio con venti a regime di brezza.

Domenica (fig. 5) molto mosso o agitato il mar Tirreno con venti sostenuti di maestrale ; mosso il mar Ionio con venti dai quadranti occidentali.



del: 24-08-2018 - Tags: perturbazione, temperature, insidiosa, peggioramento