SHARE


Meteo di venerdì e sabato:dinuovo libeccio mite, in attesa di un raffreddamento

a cura di Alfredo De Rose

E' quasi all’epilogo la fase mite, caratterizzata da un regime alternato di correnti occidentali e meridionali. E’ imminente una svolta dal punto di vista circolatorio, che coinvolgerà anche il nostro territorio. Sabato avremo un peggioramento e da domenica si aprirà un periodo piuttosto freddo, dettato da correnti nordorientali.

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

venerdì: generalmente sereno o poco nuvoloso, parziali annuvolamenti li potremmo ritrovati su alto cosentino, versanti ionici e montuosi del reggino, catanzarese e serre vibonesi. Temperatura in aumento.

sabato: nuvoloso o molto nuvoloso con piogge, più probabili ed intense sui settori tirrenici, specie del cosentino e su quelli ionici del reggino e basso catanzarese. La giornata da prima abbastanza mite al mattino, subirà un calo termico dal pomeriggio-sera. Avremo pertanto nevicate, inizialmente sulle cime più alte dei principali rilievi della regione e dalla serata, calo delle quote fino a 1000-1200 metri con conseguente attenuazione dei fenomeni. Temperature in diminuzione

Mari & Venti:

venerdì: venti da libeccio ovunque, tra moderati e forti con mari: molto mosso il tirreno, localmente agitato il settore settentrionale, molto mosso lo ionio centro-meridionale, mosso il golfo di Corigliano.

sabato: ancora ventilazione da libeccio iniziale sul tirreno, tendente nel corso dalla giornata a ruotare da maestrale sul settore nord. I mari risulteranno: molto mosso il tirreno e lo ionio centro-meridionale, mosso o localmente poco mosso il golfo di Corigliano sottocosta.



del: 14-12-2017 - Tags: libeccio, teso, mite, prefrontale, peggioramento, sabato, piogge, rovesci, neve, pollino, orsomarso, sila