SHARE

meteo di sabato e domenica: si riaccende l'instabilità pomeridiana

Una discesa di una goccia fredda in quota sui Balcani, favorirà l’arrivo di correnti più fresche sulla nostra regione (fig. 1),  in scivolamento lungo il bordo orientale del vasto campo anticiclonico di matrice sub-tropicale che interessa da diversi giorni l’Europa occidentale ed in particolar modo la penisola Iberica dove le temperature stanno raggiungendo picchi notevoli da diversi giorni. Oltre a scalzare la canicola africana, tali correnti, causeranno una moderata instabilità che interesserà maggiormente la Calabria settentrionale nella giornata di sabato. Nelle prime ore di domenica coinvolgerà, anche se  in tono minore, la Calabria meridionale.

     

 


Sabato (fig. 2)  al mattino cielo sereni o poco nuvolosi; nel corso della giornata rapido aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme con piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale su Pollino, in estensione alla piana di sibari e valle dell'Esaro dove potrebbero verificarsi veloci rovesci anche di forte intensità; su altopiano silano, in estensione alle aree del Marchesato crotonese e della presila Catanzarese. Saranno possibili sconfinamenti, in misura più debole, anche sulla  valle del Crati, specie sul settore nordorientale. Temperature in calo di alcuni gradi.

Domenica (fig. 3)  al mattino cieli parzialmente  nuvolosi sulla Calabria meridionale con possibili piogge, in miglioramento nel corso della giornata; altrove sereno o poco nuvoloso.

Dal pomeriggio deciso miglioramento su tutta la regione. Temperature in ulteriore calo.

 

Mari & Venti:

 

 

Sabato (fig. 4) mari generalmente calmi o poco mossi con moto ondoso in aumento nel corso della giornata con venti inizialmente saranno a regime di brezza in rotazione dalla pomeriggio sera dai quadranti settentrionali.

Domenica (fig. 5) mari mossi o molto mossi con venti moderati dai settori settentrionali.


del: 16-06-2017 - Tags: temperature, canicola, goccia, balcani, campo, anticiclonico, subtropicale