SHARE


Meteo di giovedì e venerdì: residua instabilità sui versanti tirrenici, in graduale attenuazione

a cura di Alfredo De Rose

Continua il treno di perturbazioni atlantiche che sta condizionando il tempo sul mediterraneo centro-occidentale, in questa settimana. Tra la tarda serata e la nottata subentrerà oltre alle piogge anche dell’aria più fredda, capace di riportare un pò di neve sui principali rilievi della nostra regione. L'instabilità sparsa, insisterà ancora fino alla giornata di venerdì anche se in forma più attenuata; nel fine settimana, assisteremo ad un deciso miglioramento, accompagnato da un sensibile aumento delle temperature.

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

giovedì : avremo residua instabilità al mattino sui versanti tirrenici con piogge sparse e nevicate sopra i 1300-1400 metri, su Pollino, massiccio dell'Orsomarso, Sila e Aspromonte. Poco o parzialmente nuvoloso senza fenomeni significativi sui versanti ionici. Nel corso della giornata, graduale attenuazione dei fenomeni ovunque ed ampie schiarite che faranno spazio al miglioramento. Temperatura in lieve calo

venerdì : nuvolosità variabile, a tratti intensa sui settori tirrenici con piogge sparse tra deboli e moderate tra cosentino, lametino, vibonese e reggino tirrenico; parzialmente nuvoloso altrove con possibili deboli piogge sui settori ionici tra basso crotonese e catanzarese. Temperatura in graduale aumento

Mari & Venti:

giovedì : ancora venti moderati occidentali con locali rinforzi su golfo di Corigliano e golfo di Squillace ovunque con mare: agitato il tirreno tendente a molto mosso; mosso lo ionio tendete a poco mosso sul settore reggino

venerdì : ventilazione che tende a disporsi dai quadranti meridionali ovunque con mare: mosso il tirreno tendente a poco mosso, poco mosso lo ionio, calmo o quasi calmo il golfo di Corigliano sottocosta.



del: 07-03-2018 - Tags: instabilità, residua, tirreniche, calabria, primavera, 2018, mare, agitato, tirreno, neve, sila, orsomarso, pollino, serre, aspromonte