SHARE

Meteo di giovedì e venerdì: frequenti episodi instabili ma non su tutta la Calabria.

Continua l'infiltrazione di aria più fredda in alta quota sull'intero sud-Italia, che scorre sul bordo orientale di un ficcante promontorio di alta pressione di origine sub-tropicale che si innalza sin verso la Gran Bretagna. Tale aria fredda in alta quota, instabilizza l'aria provocando frequenti episodi temporaleschi soprattutto nella giornata di giovedì sul nord della Calabria, mentre per venerdì si prevede un'attenuazione dei fenomeni.

 

In particolare si noti come, nelle ore centrali della giornata di giovedì, si preveda l'irruzione, sul sud Italia, di una linea d'instabilità (associata a temporali e rovesci) ed un seguente fronte freddo, entrambi collegati a una blanda bassa pressione centrata sull'Europa centro-orientale.

Tale fronte freddo è poi previsto in graduale dissolvimento (frontolisi), proprio sulla provincia di Cosenza: ecco perchè gli effetti di questo peggioramento si avvertiranno maggiormente sul nord della Calabria (si veda la situazione sinottica prevista per giovedì 25 dal MetOffice).

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

Giovedì tempo ovunque variabile con annuvolamenti più consistenti dalla tarda mattinata su cosentino e crotonese. In particolare le precipitazioni, sotto forma di rovescio e temporale,  saranno maggiormente abbondanti su crotonesearee del Pollino e alto ionio cosentino; in ogni caso, piogge sparse sono previste su cosentino interno e area urbana catanzarese. Previsti isolati piovaschi anche su serre vibonesi. Temperature stazionarie con un leggero aumento dei valori minimi nelle zone interne, così come si registrerà una leggera diminuzione dei valori massimi sul cosentino.

 

Venerdì cieli inizialmente sereni o poco nuvolosi; a partire dalla tarda mattinata sviluppo di nubi cumuliformi con possibili veloci ed isolati piovaschi sul cosentino interno, alto crotonese e area urbana catanzarese. Altrove i cieli continueranno a mantenersi poco nuvolosi con al più annuvolamenti cumuliformi sulle zone montuose. Temperature stazionarie

 

Mari & Venti

Giovedì mari poco mossi ovunque con venti dai quadranti occidentali deboli sul Tirreno, da nord deboli a tratti moderati sullo Ionio cosentino e crotonese, da sud-ovest deboli su basso Ionio.

 

Venerdì mar Tirreno mosso dal primo pomeriggio grazie a venti in intensificazione (fino a diventare moderati) da nord-ovest; bacini ionici cosentini e crotonesi mossi con ventilazione da nord moderata; infine, basso Ionio poco mosso con venti di direzione variabile. 

Foto in copertina di Chrystian Filice


del: 24-05-2017 - Tags: temporali, calore, pomeridiani, sinottica, aria, fredda, quota, bassa, pressione, frontolisi, fronte, freddo, linea, instabilità