SHARE


Meteo di giovedì e venerdì: fine della fase fredda, irrompono venti da sud!

a cura di Eugenio Filice

Nelle prossime ore l'approfondimento e l'avvicinamento di un'area di bassa pressione sulla penisola iberica attiverà in risposta l'attivazione di correnti miti provenienti dal nord-Africa che causeranno un deciso aumento delle temperature sulla nostra regione.

Nella giornata di venerdì, inoltre, è atteso anche un debole peggioramento che interesserà principalmente i versanti tirrenici ed interni della Calabria settentrionale.


 

Tempo in dettaglio sulla Calabria 
 

Giovedì cieli parzialmente nuvolosi con possibili deboli piogge in particolar modo sui versanti ionici. Temperature in rialzo di diversi gradi soprattutto sul vibonese, reggino tirrenico e litorali tirrenici in genere a causa dell'attivazione di venti di caduta da est. Prudenza per venti a tratti forti da sud su crotonese, Stretto di Messina, e da est forti su piana lametina.

 

Venersui versanti tirrenici ed interni della Calabria settentrionale cieli irregolarmente nuvolosi con piogge sparse e possibili deboli nevicate sulle cime più alte del Pollino e Altipiano Silano;altrove cieli poco o parzialmente nuvolosi con possibili deboli piogge che potrebbero interessare i versanti ionici catanzaresi. Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti 
Giovedì mari inizialmente mossi con moto ondoso in deciso aumento nella seconda parte della giornata e venti dai quadranti meridionali moderati, forti solo sullo Stretto di Messina e localmente sui bacini ionici centro-meridionali.

 

Venerdì mari generalmente molto mossi con moto ondoso in aumento dal tardo pomeriggio specie sul mar Tirreno i venti spireranno moderati dai quadranti occidentale sul Tirreno moderati di direzione meridionale sul mar Ionio.



del: 28-02-2018 - Tags: penisola, iberica, correnti, miti, temperature