SHARE


meteo di giovedì e venerdì: continua la fase instabile sulla regione

La blanda circolazione in quota che ormai staziona da diversi giorni sul canale di Sicilia (fig. 1)nelle prossime ore tenderà a traslare verso levante, continuando peró a favorire una moderata instabilità non soltanto pomeridiana; una graduale attenuazione dell'instabilità si concretizzerà nella giornata di venerdì, ma sarà una tregua effimera poichè un nuovo peggioramento è atteso tra le giornate di sabato e domenica. Di questo, peró, ne riparleremo meglio nelle prossime puntate, con eventuali aggiornamenti.

Giovedì (fig. 2) cielo generalmente sereno o poco nuvoloso ad esclusione del basso reggino dove potrebbero verificarsi piogge ; nel corso della giornata aumento della nuvolosità sui rilievi calabresi con possibili piogge su Pollino e altipiano silano serre e Aspromonte in estensione su basso tirreno cosentino, valle del crati , costa degli dei costa viola , costa degli dei  e dei gelsomini. Temperature stazionarie.

Vener(fig. 3) cielo poco nuvoloso ovunque, sebbene alcuni deboli fenomeni potrebbero interessare i litorali tirrenici della Calabria meridionale; nel corso della giornata aumento della nuvolosità sulle aree montuose con possibili piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale su Pollino Altipiano silano Reventino, serre vibonesi e Aspromonte in estensione su valle del crati,valle del savuto,lametino.area urbana catanzarese, costa degli dei, costa viola e area dello stretto. Temperature stazionarie.

Mari & Venti:
 
Giovedì (fig. 4) calmo il mar Tirreno con venti a regime di brezza; calmo il mar Ionio con venti deboli di direzione settentrionale.

Venerdì (fig. 5) mari generalmente poco mossi con venti a regime di brezza.



del: 22-08-2018 - Tags: instabilità, attenuazione, effimera, peggioramento, canale, circolazione