SHARE

Meteo di domenica e lunedì: ancora possibile locale instabilità...

L’afflusso di aria instabile dalla Russia che ha provocato i fenomeni di questi ultimi giorni, sta lentamente affievolendosi, lasciando la nostra regione in una sorta di “terra di mezzo” lontana, pertanto, sia dall’influenza del vortice islandese sia da quello dell’anticiclone delle Azzorre; figure che, invece, dominano ad ovest.

In ogni caso, sino a martedì/mercoledì, sarà ancora presente una blanda circolazione ciclonica in quota che provocherà residui fenomeni instabili.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore

Domenica sino al primo mattino annuvolamenti più consistenti sul basso Ionio cosentino e crotonese dove saranno possibili ancora piovaschi sparsi.

Dalla tarda mattinata sviluppo di nubi cumuliformi sui rilievi, con associati rovesci sparsi che potrebbero sconfinare velocemente anche su area urbana catanzarese e versanti ionici reggini. Dalla serata i fenomeni cesseranno ma è da segnalare l’aumento di nuvolosità medio-alta.

Temperature in leggera diminuzione le minime, stazionarie le massime; il tutto sempre in un contesto sottomedia.

 

Lunedì cieli parzialmente nuvolosi con possibilità, nel pomeriggio, di piovaschi sparsi a macchia di leopardo soprattutto sulla Calabria centrale e meridionale. Temperature in lieve aumento le minime.

 

Mari & Venti

Domenica mari ovunque poco mossi. Ventilazione debole a regime di brezza.

 

Lunedì mari poco mossi. Venti quasi ovunque deboli dai quadranti orientali; a tratti la ventilazione sarà moderata su piana lametina. Nello stretto di Messina venti da sud tra il debole e il moderato.

 

a cura di Fabio Zimbo


del: 30-09-2017 - Tags: circolazione, ciclonica, quota, vortice, islandese, anticiclone, azzorre, piogge, sparse, piovaschi, sotto, media, settembre, 2017