SHARE

Meteo Calabria per venerdì e sabato. Ancora fenomeni instabili: vediamo dove

Persisterà ancora per venerdì 26 maggio la configurazione barica che ci ha accompagnati per quasi tutta questa settimana: ovvero, la presenza di un ficcante promontorio anticiclonico in risalita verso Gran Bretagna e territori meridionali della Scandinavia, con contestuale discesa di aria instabile da nord proprio sul sud Italia dove, quindi, le temperature subiranno una lieve flessione e continueranno a verificarsi fenomeni instabili, comunque in via di graduale esaurimento...

In particolare, proprio nelle ore centrali della giornata di venerdì, è previsto il velocissimo passaggio di una goccia di aria fredda in quota (ovvero bassi geopotenziali a 500 hPa associati a bassi valori di temperatura sempre a quella quota, cioè quasi -20° a 5650 m slm), che però produrranno debole instabilità visto che al suolo è affluita, grazie al fronte freddo in irruzione sulla Calabria nella serata di giovedì 25, aria fresca da nord: quindi colonna d'aria meno instabile e fenomeni sempre più blandi anche se ancora presenti.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

Venerdì tempo variabile con annuvolamenti più consistenti su cosentino, crotonese, catanzarese e reggino ionici, con possibilità di deboli piovaschi sparsi in veloce esaurimento. Temperature in lieve diminuzione.

Sabato cieli inizialmente sereni o poco nuvolosi ovunque, con successivo sviluppo di nubi cumuliformi, a partire dalla tarda mattinata, sulle zone montuose, dove saranno possibili anche brevi piovaschi sparsi. Possibili locali sconfinamenti di tali piogge anche su versanti ionici reggini e catanzaresi. Temperature in leggero rialzo ma sempre poco sotto le medie del periodo.

Mari & Venti

Venerdì mar Tirreno mosso dal primo pomeriggio grazie a venti in intensificazione (fino a diventare moderati) da nord-ovest; bacini ionici cosentini e crotonesi mossi con ventilazione da nord moderata; infine, basso Ionio poco mosso con venti di direzione variabile.

 

Sabato mari generalmente mossi. Ventilazione debole dai quadranti occidentali sul Tirreno, da nord debole o localmente moderato sullo Ionio cosentino e crotonese, di direzione variabile altrove.


del: 25-05-2017 - Tags: instabilità, pioggia, sparsa, calabria, aria, fredda, quota, maggio, 2017