SHARE

Mercoledì instabile: focus sul maltempo in arrivo.

Nelle ultime ore abbiamo assistito ad un progressivo aumento della copertura nuvolosa su quasi tutta la Calabria, ma al momento priva di fenomeni piovosi. Tutto ciò è dovuto al lento avanzamento di un’area instabile che formatasi davanti alle coste tirreniche della Sardegna, si sta dirigendo verso la Sicilia e successivamente potrebbe traslare verso il mar Ionio approfondendosi ulteriormente.

Di conseguenza le condizioni meteorologiche peggioreranno nel corso delle prossime ore, su buona parte del sud Italia portando piogge diffuse e temporali quasi ovunque, coinvolgendo quindi alche la nostra regione.

Domani mercoledì 27 settembre, cielo da nuvoloso a irregolarmente nuvoloso su tutta la regione con le prime piogge che, già dal mattino, interesseranno i versanti centrali e jonici della Calabria, specie tra Serre e Aspromonte, e, in maniera sparsa, anche i versanti tirrenici.

Tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio le precipitazioni diverranno più intense e si estenderanno su buona parte della Calabria, soprattutto nei versanti orientali, dove ci saranno piogge diffuse e abbondanti tra reggino ionico, catanzarese jonico, lametino, crotonese e Sila centro orientale. Non è da escludere che in queste zone i fenomeni potrebbero assumere carattere temporalesco, con possibili locali nubifragi.

Nel resto della regione le piogge saranno generalmente deboli o al più moderate e a carattere sparso, interessando soprattutto il cosentino interno, la piana di Sibari e le aree ioniche cosentine.

Dalla serata parziale miglioramento, con piogge in attenuazione quasi ovunque.

In copertina è riportata la mappa delle piogge nell'arco delle 24 ore di mercoledì 27 settembre 2017, come previste dal modello ad alta risoluzione WRF-EMM2 by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoINcalabria.it: come si vede, la distribuzione delle precipitazioni non è assolutamente uniforme a causa della "tipologia" delle precipitazioni previste, a carattere di rovescio e/o temporale che si genereranno a macchia di leopardo in misura preponderante sui versanti ionici.

Le temperature saranno stazionarie e generalmente in leggero calo nei valori massimi. Ventilazione debole.

 

A cura di Fabio Chipino


del: 26-09-2017 - Tags: peggioramento, instabilità, piogge, sparse, temporali, reggino, crotonese, ionico, cosentino, settembre, 2017