SHARE


Martedì di tregua. Ferragosto alle prese con un peggioramento del tempo...

a cura di Fabio Zimbo

Dal flusso perturbato principale che continua a scorrere alle alte latitudini, si è distaccata una saccatura in quota che provocherà un peggioramento del tempo sulla nostra regione a cavallo dei giorni ferragostani quando, pertanto, potranno verificarsi fenomeni instabili sparsi con un leggero calo delle temperature.

 

Martedì poco nuvoloso per passaggio di nubi medio alte. Nel pomeriggio aumento della nuvolosità cumuliforme con possibilità di poco significativi piovaschi su versanti orientali del Pollino e Sila, su Marchesato e versanti orientali delle Serre Vibonesi, il tutto in miglioramento dal tardo pomeriggio.

Dalla serata di martedì aumento della nuvolosità sui versanti tirrenici con piogge sparse a carattere temporalesco a partire dall'alto Tirreno cosentino

 

Mercoledì irregolarmente nuvoloso con possibilità, comunque, di ampi spazi di sereno durante la giornata; piogge sparse, localmente a carattere temporalesco, che sino al primo mattino saranno più probabili sui versanti tirrenici, mentre dal pomeriggio su quelli ionici del cosentino e sul crotonese. Temperature in generale leggero calo.

 

Mari e venti

Martedì mari poco mossi. Venti a regime di brezza, con intensità moderata in serata sullo Ionio.

 

Mercoledì mari calmi o poco mossi. Venti deboli di direzione variabile sul TIrreno, a regime di brezza, sempre deboli, sullo Ionio.



del: 13-08-2018 - Tags: meteo, calabria, peggioramento, tempo, calabria, 2018, instabilità, temporali, rovesci, calo, temperature