SHARE


Maltempo in atto sui versanti ionici: previsione e dettagli

a cura di Fabio Zimbo

 

Come da previsioni, il maltempo sta sferzando la Calabria, in particolare i suoi versanti ionici, a causa delle correnti umide e instabili convogliate da un minimo depressionario presente sulla Tunisia.

Di seguito le mappe delle precipitazioni cumulate dalla mezzanotte di oggi, mercoledì 3 ottobre 2018, desunta dal sito meteonetwork.it.

Le aree più colpite sono:

- la piana di Sibari e la Sila Greca: Cropalati con 53,2 mm, Corigliano 52,4 mm e Acri 50 mm;

- la Sila crotonese con valori intorno ai 20 mm;

- la pedemontana delle Serre vibonesi: Santa Caterina dello Ionio con 39,2 mm e Chiaravalle Centrale con 25,8 mm;

- l'Aspromonte: Platì 40,6 mm e San Luca 39,4 mm.

 

 

Nelle prossime ore sembra possano verificarsi  nuove piogge che questa volta dovrebbero interessare più intensamente i versanti ionici centro-meridionali come mostrato dall'ultima immagine del radar della Protezione civile delle 12:40 locali, che mostra un sistema di celle temporalesche in movimento dal basso Ionio verso nord-est.

Vedremo se tale sistema raggiungerà le coste della locride o si dissolverà man mano sul suo cammino:



del: 03-10-2018 - Tags: meteo, previsione, calabria, meteo, maltempo, piogge, ionio, sila, greca, corigliano, acri, serre, aspromonte, san, luca, platì