SHARE


Locali fenomeni pomeridiani con graduale ritorno alla piena stabilità

a cura di Alfredo De Rose

La fase di variabilità attuatasi nelle ultime ore, tende a regredire nel corso del fine settimana. E’ atteso infatti un nuovo rinforzo anticiclonico che si consoliderà su quasi l’intero territorio nazionale, per diversi giorni. In sede atlantica, tende ad approfondirsi il flusso perturbato, come da canoni di inizio autunno.

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

sabato : nuvole sparse su lametino, vibonese e reggino tirrenico con possibili locali piovaschi, poche nuvole altrove. Da metà giornata, aumento della nuvolosità sui rilievi di Pollino e Sila (specie settore nordorientale), saranno possibili piogge, localmente a carattere di rovescio, le piogge potrebbero sconfinare anche alla piana di Sibari e tra basso Marchesato e alto catanzarese ionico. Temperatura in lieve calo nei valori massimi.

domenica : sereno o poco nuvoloso al mattino, aumento della nuvolosità nella ree interne in genere, qualche piovasco nel pomeriggio potremmo ritrovarlo sul Pollino e Sulla Sila. Temperatura stazionaria.

Mari & Venti:

sabato : venti da maestrale sul tirreno e sullo ionio centro-meridionale con mare poco mosso; calmo o quasi calmo il golfo di Corigliano per vento debole di direzione variabile.

domenica : venti deboli da maestrale sul tirreno con mare poco mosso; deboli di direzione variabile sullo ionio con prevalenza settentrionale solo sul settore crotonese, mare tra quasi calmo e poco mosso.



del: 07-09-2018 - Tags: debole, instabilità, pomeridiana.pollino, sila, miglioramento, domenica, anticiclone, stabile, settembre, 2018