SHARE

Inizio settimana fresco con deboli fenomeni instabili...

a cura di Fabio Zimbo

 

L’Europa orientale è interessata da una saccatura del vortice polare che sta convogliando su quelle zone aria di origine artica capace di provocare anche nevicate a bassa quota (vedi figura in copertina).

Tale discesa interesserà solo marginalmente la nostra regione dove le temperature si stabilizzeranno su valori di poco al di sotto delle medie del periodo e si verificheranno deboli fenomeni instabili.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

Lunedì tempo variabile con nubi sparse su tutta la regione e possibilità di locali piovaschi a macchia di leopardo più frequenti su versanti tirrenici meridionali e sila greca. Temperature stazionarie su valori sempre di poco sotto le medie del periodo.

 

Martedì nubi sparse più compatte sul cosentino, sul crotonese e sui versanti tirrenici dove saranno possibili anche piovaschi sparsi. Altrove poco o al più parzialmente nuvoloso senza fenomeni degni di rilievo. Temperature in ulteriore lieve calo. Prudenza per venti moderati da est sui litorali tirrenici in particolare del cosentino.

 

Mari & Venti

Lunedì molto mossi i bacini tirrenici cosentini e lo Ionio crotonese; mossi gli altri mari. Venti moderati da nord sullo Ionio; durante il corso della giornata si disporranno invece dai quadranti orientali moderati a tratti forti sul Tirreno.

 

Martedì mari generalmente mossi; ventilazione ancora moderata da nord su Ionio, dai quadranti orientali sempre moderata sul Tirreno.


del: 29-10-2017 - Tags: saccatura, vortice, polare, freddo, aria, artica, europa, orientale, piogge, sparse, abbassamento, temperature, piovaschi, calabria, ottobre, 2017