SHARE


Imminente peggioramento: maltempo con neve in arrivo!

Come anticipato da più giorni stanno per raggiungerci le "briciole" dell'ondata di gelo Siberiano, che nelle ultime ore ha favorito l'imbiancata di Roma e dei quartieri alti di Napoli.

Un fronte freddo perturbato farà ingresso dal Tirreno tra qualche ora determinando un generale peggioramento del tempo. Precipitazioni anche a carattere di rovescio interesseranno in modo particolare il Cosentino ma anche le restanti zone (salvo l'estremo basso Ionio) non rimarranno all'asciutto.

Le temperature sono destinate a diminuire ulteriormente favorendo così nevicate fino a quote medio-basse. Si partirà con neve fino a 3/400m sull'area del Pollino e Sila Greca; fino a 6/700m su Catena Costiera e Sila; fino a 8/900m su Serre ed Aspromonte. Poi nel corso della giornata quota neve in ulteriore diminuzione! Fino a quote molto basse sul Cosentino seppur le precipitazioni, poi, entro sera, andranno via via scemando. Come intuibile, quindi, non è da escludere che i fiocchi possano raggiungere anche Cosenza. Ad ogni modo è bene precisare e ribadire che il capoluogo bruzio è veramente al limite pertanto piccole variazioni (ad oggi ancora imprevedibili) potranno favorire o meno il ritorno della dama bianca.



del: 26-02-2018 - Tags: meteo, calabria, ondata, freddo, neve, quote, basse