Giro d'Italia con tempo variabile. Locale instabilità pomeridiana sui monti.
SHARE


Giro d'Italia con tempo variabile. Locale instabilità pomeridiana sui monti.

a cura di Gianluca Muzzillo

Nelle prossime assisteremo ad un parziale rialzo sia dei valori di geopotenziale che di pressione sulla nostra penisola, a partire dalle regioni meridionali. Ma si tratta comunque di una tregua che durerà poche ore. Già all’inizio della prossima settimana sembra prospettarsi l’arrivo di una fase di maltempo più organizzata per l’affondo sul Mediterraneo di una goccia fredda di origine atlantica.

 

Venerdì sarà all’insegna dell’instabilità pomeridiana (ovvero piovaschi e rovesci) soprattutto su Sila, Pollino e alto Ionio cosentino, anche se non possono escludersi rapidi fenomeni anche su marchesato crotonese, serre vibonesi e Aspromonte. Su medio e basso Tirreno, quindi lungo il tragitto della tappa del Giro d'Italia che da Pizzo (VV) si muoverà verso Praia a Mare (CS), nuvolosità sparsa con possibili deboli piogge associate, più frequenti su vibonese e reggino tirrenico. Altrove il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso. Temperature stazionarie o in leggero aumento sui versanti ionici.

A proposito della tappa del giro d'Italia, vediamo che alla partenza da Pizzo (VV) sono previsti 17°-19°, all'arrivo a Praia a Mare (CS) 18°-20°.

 

Sabato avremo condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso su quasi tutta la regione, con un graduale miglioramento a partire dal tardo pomeriggio. Nelle ore centrali si potranno avere rovesci e/o temporali sui monti di Sila, Pollino e Aspromonte nonché su piana di Sibari. Probabili deboli piogge anche su valle del Crati e marchesato crotonese. Temperature stazionarie o in leggero aumento sui versanti ionici.

 

Mari e venti

Venerdì venti di maestrale a regime di brezza tesa sul Tirreno, con mare mosso. Sullo Jonio i venti saranno da sudovest moderati su golfo di Corigliano, con mare che risulterà mosso, deboli da sudovest e da nordovest su Jonio centrale e meridionale, con mari rispettivamente poco mossi e mossi.

 

Sabato su Tirreno i venti soffieranno da ovest-nordovest con mari che risulteranno mossi. Su Jonio avremo venti moderati da sudovest su golfo di Corigliano, tra il debole e il moderato da nordovest altrove con mari ovunque poco mossi o mossi.



del: 10-05-2018 - Tags: giro, italia, meteo, tempo, calabria, pizzo, praia, mare, calabria, maggio, 2018, parzialmente, nuvoloso, variabile, rovesci, sila, pollino, aspromonte