Giovedì e venerdì con instabilità pomeridiana soprattutto sui monti.
SHARE


Giovedì e venerdì con instabilità pomeridiana soprattutto sui monti.

a cura di Eugenio Filice

Seppur in graduale colmamento, la goccia di aria fredda in quota continuerà a favorire la formazione dei classici "temporali di calore" che interesseranno principalmente le aree montuose della Calabria con possibili sconfinamenti sulle zone limitrofe tirreniche; sul nord Italia e l'Europa centro-occidentale, invece, proseguirà la fase di tempo stabile in un contesto di temperature miti grazie alla presenza di un vasto anticiclone con il suo cuore caldo in quota posizionato sulla Germania.


 

Giovedì al mattino generali condizioni di cielo poco nuvoloso ovunque; nel corso della tarda mattinata aumento della nuvolosità sulle aree montuose con piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale e possibili sconfinamenti sulle zone pedemontane e vallive dei versanti tirrenici. Temperature stazionarie.

 

Vener cielo generalmente sereno o poco nuvoloso; nella tarda mattina aumento della nuvolosità sulle aree montuose con possibili piogge e isolati sconfinamenti sulle zone limitrofe. Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti

Giovedì mari poco mossi con venti deboli di direzione occidentale su mar Tirreno e deboli con direzione settentrionale sul mar Ionio.

 

Venerdì mari generalmente poco mossi con venti deboli dai quadranti occidentali sul mar Tirreno e deboli con direzione settentrionale sul mar Ionio.

 

Foto in copertina di Fabio Mauro



del: 18-04-2018 - Tags: temporali, goccia, fredda, clima, mite, anticiclone, calore, aprile, 2018, calabria