SHARE

Giovedì e venerdì ancora locale instabilità sulla Calabria...

La presenza di una imponente alta pressione ben strutturata a tutte le quote sulla penisola Scandinàva favorisce, sul suo bordo sud-orientale, l'afflusso di aria instabile (visto che presenta più bassi geopotenziali alla quota isobarica di 500 hPa) proveniente dalla Russia, capace di attivare sulla nostra regione una ventilazione prevalente dai quadranti settentrionali, con generazione di fenomeni instabili sotto forma di rovesci e/o temporali sparsi soprattutto sulle zone montuose e i versanti ionici.

 

 

Meteo in dettaglio

Giovedi brevi rovesci, anche temporaleschi, interesseranno specie nelle ore centrali l’Aspromonte, le Serre ed i versanti orientali della Sila. Altrove bassa probabilità di fenomeni con cieli poco o al più parzialmente nuvolosi. Temperature stazionarie.

 

Di seguito anche la previsione delle piogge sulla nostra regione, come operata dal modello WRF-EMM2 by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoincalabria.it.

 

Venerdi ancora rovesci su Pollino, Sila (in particolare versanti orientali con sconfinamento fin verso le coste), catanzarese, Serre e reggino (specie versante Ionico. Altrove poco o parzialmente nuvoloso. Temperature sempre sotto le medie del periodo.

 

Mari & Venti

Giovedi mari poco mossi o mossi con venti da quadranti settentrionali.

 

Venerdi poco mosso o mosso il Tirreno, molto mosso o agitato lo Ionio. Venti moderati di Grecale.

 

a cura di Fabio Zimbo e Natale Spadafora


del: 27-09-2017 - Tags: piogge, sparse, temporali, anticiclone, scandinava, aria, instabile, russia, settembre, 2017