SHARE


Fredda nottata in Calabria: nuovamente sottozero sui monti.

a cura di Fabio Zimbo

 

Nuovo risveglio freddo in Calabria anche in questa mattinata di giovedì 27 settembre 2018.

Dopo i -0,6° di Botte Donato della notte del 26 settembre, nuovi valori notevoli, non tipici della terza decade di settembre, sono stati registrati nella notte appena trascorsa.

In particolare, oltre alle zone di alta montagna, è risultata decisamente fredda la zona delle Serre Vibonesi, in particolare la conca che ospita i paesi di Serra San Bruno, Mongiana, etc. probabilmente a causa di una notturna calma di venti, favorita dalla posizione geografica e dalla particolare orogorafia del territorio che ha schermato le conche dal grecale.

DI seguito le temperature minime registrate sino alle 7:50 di questa mattina, come ricavati dalle stazioni meteorologiche della rete del Centro Funzionale MUltirischi dell'Arpacal:

Botte Donato - vetta della Sila (1928 m s.l.m.) - 0,3°

Monte Curcio - Sila (1780 m slm) +1,0°

Ciricilla - Sila Piccola (CZ) a 1270 m slm +3,9°

Chiaravalle Centrale (CZ) a 512 m slm +3,6°

Spadola (VV) a 755 m slm +2,7°

Serra San Bruno (VV) a 814 m slm +1,6°

Mongiana (VV) a 916 m slm +2,4°

Canolo Nuovo (RC) a 952 m slm +2,9°

Gambarie (RC) a 1370 m slm +3,2°

 

Di seguito le minime fino alle 7:50 su tutta la Calabria. Mappe tratte dal sito www.meteonetwork.it

 



del: 27-09-2018 - Tags: meteo, calabria, temperature, fredde, settembre, 2018, sila, serre, vibonesi, gambarie, botte, donato, serra, san, bruno, mongiana