SHARE


Focus venti per martedì in Calabria: localmente venti di burrasca...

a cura di Fabio Zimbo

 

La massa di aria fredda e instabile che sta scivolando sui Balcani, nella giornata di martedì sfiorerà appena la nostra regione, apportando debole instabilità, un deciso calo termico (sui versanti ionici del cosentino e alto crotonese nella giornata di martedì, sul resto della regione nella giornata di mercoledì) ma soprattutto un'intensa ventilazione su quasi tutta la Calabria.

In particolare, dando uno sguardo alla mappa dei venti al suolo previsti per martedì 25 settembre dal modello ad alta risoluzione WRF EMM-2 by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoINcalabria.it (clicca in copertina per ingrandire), vediamo come le zone maggiormente interessate saranno due: 

- i litorali tirrenici del cosentino, con venti di grecale (cioè provenienti da nord-est, quindi "venti di terra") con punte superiori anche ai 60-70 km/h, quindi venti che nella scala Beaufort si classificano come "burrasca"...insomma una ventilazone davvero molto forte;

- il basso Ionio, con venti di tramontana, con velocità di circa 60 km/h, quindi venti che nella scala di Beaufort si classificano come "forti".

Raccomandiamo prudenza sulle zone in oggetto.

 

Conseguentemente a tale intensa ventilazione, aumenterà il moto ondoso di tanti bacini: in particolare si segnala che lo Ionio crotonese diverrà agitato (onde di altezza compresa tra 2,5 e 4 m) così come il basso Ionio sottocosta.

Si segnala, comunque, la possibilità che sul basso Ionio, ma al largo, il modo ondoso arrivi a divenire addirittura "molto agitato" con onde, quindi, superiori ai 4 m.

Prudenza quindi sulle zone indicate, ma anche sul Tirreno a causa di moti ondosi diretti verso il largo.



del: 24-09-2018 - Tags: previsione, meteo, calabria, vento, intensi, forti, burrasca, litorale, tirreno, ionio, mari, molto, mosso, agitato