SHARE

Focus sul caldo previsto per martedì 11 luglio: in alcune zone si supereranno i 40°!

Anche domani, martedì 11 luglio 2017, la Calabria vivrà una giornata di caldo molto intenso.

A livello sinottico, l'aria calda  d'origine sahariana proveniente da sud-ovest, apporterà un'isoterma misurata a 850 hPa (cioè circa 1550 m slm) di ben 23°, quindi quasi 5°/6° oltre le medie del periodo.

I cieli si presenteranno pressochè ovunque sereni, mentre i venti tenderanno a spirare, durante le ore più calde della giornata, da ovest soprattutto sui versanti tirrenici, mentre da est su quelli ionici, come visibile dalla carta dei venti al suolo prevista per domani ore 12:00 dal modello ad alta risoluzione by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoincalabria.it:

 

Facendo riferimento alla figura successiva, riportante le temperature previste per le ore centrali sempre della giornata di domani ore 12:00 dal modello ad alta risoluzione by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoincalabria.it (in cui con linee gialle si confinano le aree ove sono previste temperature superiori ai 35° e con quelle nere le zone ove sono previsti 40° e oltre) possiamo notare che:

la particolare disposizione dei venti, comporterà uno "smorzamento" del caldo sulle aree esposte alla ventilazione proveniente dal mare: quindi le zone litoranee in genere, tranne poche eccezioni, si attesteranno su temperature comprese fra i 31° e i 33° anche se, durante la giornata, non sono da escludere, localmente, brevi intrusioni di venti di terra che potrebbero far innalzare di colpo e per breve tempo (un paio d'ore, solitamente nel pomeriggio) le temperature anche su valori di 35°/37°: situazione che capita, sovente, ad esempio nei quartieri rivieraschi di Crotone.

E' sottinteso che in queste zone litoranee dove non farà caldissimo, di contro, molto alta risulterà l'umidità dell'aria, con conseguente sensazione d'afa.

 

Nelle aree interne confinate dalla linea gialla, invece, le temperature massime sono previste diffusamente oltre i 35°: in queste rientrano le aree vallive dell'entroterra in genere, la piana lametina, l'area urbana catanzarese, alcune aree del vibonese e il versante ionico catanzarese e reggino.

Picchi di 40°, invece, sono previsti solo nelle aree interne confinate dalla linea nera ovvero: entroterra della piana di Sibari, valle del Crati (zona di Montalto Uffugo Scalo, Torano Scalo e Mongrassano Scalo, per intenderci), così come nelle zone dell'entroterra del basso crotonese, cioè zona di Cutro, San Mauro Marchesato, e quartieri interni della città di Crotone (Papanice, Salica, etc...).

 


del: 10-07-2017 - Tags: caldo, temperature, 40°, cosenza, valle, crati, piana, sibari, lametina, montalto, uffugo, torano, scalo, mongrassano, cutro, papanice, salica, crotone, luglio, 2017