SHARE

Domenica alle prese con piogge (ma non dappertutto) e temperature gradevoli, lunedì migliora.

La presenza di una bassa pressione sull'area balcanica ha favorito l'arrivo di correnti più fresche dal nord Europa in discesa lungo il bordo orientale dell'anticiclone delle Azzorre, che stanno causando un deciso calo delle temperature sulla nostra regione, dopo un periodo decisamente rovente.

Le temperature, infatti, risulteranno per qualche giorno in linea o leggermente al disotto delle medie stagionali, e la nostra regione sarà interessata anche da una moderata instabilità che interesserà la Calabria centro-meridionale nella giornata di domenica.

 

Nella notte tra sabato e domenica piogge localmente anche a carattere di rovescio o temporale sul vibonese e versanti tirrenici reggini; nel corso della giornata tali fenomeni si verificheranno soprattutto sui versanti ionici reggini ed in parte quelli catanzaresi con probabile coinvolgimento anche dell'area urbana catanzarese; altrove poco nuvoloso, con aumento della nuvolosità pomeridiana sul cosentino dove, in particolare su Sila, monti dell'Orsomarso, catena costiera cosentina e valle del Crati, potrebbero verificarsi brevi piovaschi. Temperature in calo, in media con il periodo o leggermente al di sotto.

 

Lunedì generali condizioni di cieli sereni, sebbene sia da segnalare, durante tutta la giornata, la formazione di nuvolosità sui versanti ionici crotonesi e reggini, con possibilità di deboli piogge sparse. Temperature stazionarie.

Mari & Venti

Domenica mosso il mar tirreno; generalmente molto mosso il mar ionio con venti che spireranno moderati dai quadranti settentrionali.

 

Lunedì mosso il mar tirreno ; lo ionio molto mosso con moto ondoso in calo durante la giornata e venti moderati settentrionali.


del: 15-07-2017 - Tags: temperature, anticiclone, instabilità, correnti