Da venerdì graduale miglioramento, ma ancora possibili residui fenomeni instabili...
SHARE


Da venerdì graduale miglioramento, ma ancora possibili residui fenomeni instabili...

a cura di Natale Spadafora

Pochi cambiamenti sono occorsi dalla nostra ultima analisi: permane sull’Europa orientale una massa di aria più fredda in quota, capace quindi di provocare instbailità diffusa su quelle zone, mentre insiste sul nord-Atlantico una intensa bassa pressione di 995 hPa: queste due figure sono separate da uno stretto corridoio che unisce l’alta pressione sulla Scandinavia e il debole anticiclone africano.

La Calabria permane sempre al margine di questa massa d’aria instabile, godendo quindi ancora di temperature gradevoli ma subendo anche locali fenomeni instabili.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

venerdi al mattino ancora residui locali rovesci tra lametino, vibonese e reggino tirrenico. Sereno o poco nuvoloso altrove. Nelle ore centrali ancora possibilità di rovesci su Sila Catanzarese e versante orientale del Pollino con possibili sconfinamenti fino a valle. Temperature in lieve aumento.

 

sabato sereno o poco nuvoloso su tutto il territorio con annuvolamenti pomeridiani su Pollino e Sila dove non si escludono locali rovesci in possibile sconfinamento su alto Ionio cosentino dove comunque si avrà un rapido miglioramento serale. Temperature nelle medie del periodo.

 

Mari & Venti

venerdi mari poco mossi con venti occidentali deboli sul Tirreno, a tratti moderati su Ionio.

 

sabato mari calmi o poco mossi con venti deboli da quadranti occidentali.



del: 26-07-2018 - Tags: meteo, previsioni, calabria, luglio, 2018, anticiclone, alta, pressione, aria, instabile, rovesci, catanzaro, pollino, sila