SHARE

Da martedì inizia la stagione dei temporali pomeridiani...

Nei prossimi giorni la nostra regione sarà interessata da un’infiltrazione d’aria più fresca in quota, in discesa lungo il bordo orientale di un vasto campo anticiclonico che interessa l’Europa occidentale e che favorirà la formazione dei classici temporali di calore che causeranno piogge anche a carattere di rovescio non solo sui monti; le temperature risulteranno gradevoli in linea con le medie del periodo.


Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore. 

Martedì cieli inizialmente poco nuvolosi o al più parzialmente nuvolosi ovunque; nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme con possibili temporali di calore su Pollino, altipiano silano, catena costiera, serre Vibonesi e Aspromonte con probabili sconfinamenti su valle dell’Esaro, valle del Crati, area urbana catanzarese e area urbana reggina. Temperature stazionarie.


Mercoledì al mattino generali condizioni di cieli poco nuvolosi con rapido aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme con temporali di calore su Mule, catena costiera, Pollino, Sila, Reventino, serre Vibonesi e Aspromonte, in estensione sui litorali tirrenici cosentini, valle dell’Esaro, valle del Crati, lametino, area urbana catanzarese, golfo di Squillace e  litorali ionici reggini. Temperature in leggero calo.


 

Mari & Venti

Martedì mari generalmente poco mossi con i venti che spireranno dai quadranti occidentali sul tirreno settentrionali sullo ionio.

 

Mercoledì mari poco mossi con debole ventilazione dai quadranti settentrionali.

Foto in copertina di Davide Capparelli


del: 15-05-2017 - Tags: temporali, infiltrazione, fresca, quota, anticiclonico, pollino, sila, serre, aspromonte