Il Blog di Meteo in Calabria
SHARE


Blog

Una nuova notte di GELO in Calabria: quasi -14° sui monti! [DATI & DETTAGLI]

a cura di Fabio Zimbo   Nella notte (appena trascorsa) tra martedì 19 ed oggi mercoledì 20 dicembre 2017, si sono registrati valori di temperatura diffusamente sotto lo zero su quasi tutto il territorio regionale, dalle alte quote sino alle aree litoranee. La causa, come accennato anche negli articoli dei giorni scorsi, è da ricercarsi nell’afflusso di aria artica (parzialmente continentalizzata) che continua ad interessare la nostra regione, apportando valori termici alla quota isobarica di 850 hPa (circa 1520 m s.l.m.) di -4°/-5°, ben 7°/8° sotto la media del periodo che generalmente dovrebbe attestarsi sui +4°. Ovviamente a tale condiz

Tags: freddo, sottozero, sotto, zero, calabria, cosenza, valle, crati, rende, cerzeto, ancinale, serra, san, bruno, mongiana, conche, silane, silvana, mansio, botte, donato, monte, curcio, gambarie, rizziconi, vibo, valentia, catanzaro, reggio, calabria, dicembre, 2017 [Leggi tutto]

Due giorni interlocutori e FREDDI, poi da giovedì nuovo peggioramento...

a cura di Fabio Zimbo   Nelle prossime ore vivremo una fase di tempo interlocutorio, con nubi sparse e pochi fenomeni, in attesa di un peggioramento che dovrebbe concretizzarsi a partire da giovedì, causato da una saccatura in affondo verso l’Europa occidentale, alimentata da una discesa di aria artica che proprio in queste ore sta attivandosi sull’Europa del Nord. Tale saccatura sembra, inoltre, che abbia intenzione di stazionare per qualche giorno sul bacino del Mediterraneo, "bloccata"  dalla presenza di due aree anticicloniche (una ad ovest sull’Oceano Atlantico, l’altra ad est sulla Russia) che impediranno ogni possibile tr

Tags: aria, artica, saccatura, peggioramento, nubi, freddo, valle, crati, savuto, novembre, 2017 [Leggi tutto]

Irrompe il MISTRAL nel Mediterraneo: ecco l'animazione

L'affondo della saccatura atlantica sull'Italia, comporterà l'attivazione di masse d'aria polare marittima (cioè proveniente dall'alto Atlantico) che sarà convogliata verso il sud della Francia dove tenderà a giungere nella cosiddetta Valle del Rodano: incanalandosi in questa stretta valle, tenderà ad accelerare buscamente, cioè ad aumentare la sua velocità; infine, sfociando nel Mediterraneo (precisamente sul Golfo del Leone), il flusso tenderà ad espandersi e ad interessare buona parte del Mediterraneo occidentale compreso il Tirreno, giungendo sino alla Calabria. L'animazione in copertina, su c

Tags: animazione, gif, venti, mistral, golfo, leone, valle, rodano, forti, burrasca, settembre, 2017 [Leggi tutto]

Meteo lunedì e martedì: ritorna qualche temporale?!

Il Mediterraneo continua ad essere interessato dall’anticiclone Africano che garantisce caldo e bel tempo. Solo nella giornata di martedì l’afflusso di correnti più fresche in quota sui Balcani favorirà qualche temporale pomeridiano anche sulla nostra regione. Meteo in dettaglio Lunedi Sereno o poco nuvoloso ovunque. Temperatura stazionaria e sempre al di sopra delle medie Martedi Sereno o poco nuvoloso ovunque. Nelle ore pomeridiane aumento della nuvolosità nelle zone interne con possibili temporali su Pollino centro-occidentale, alta Valle del Crati, Sila e Catanzarese. Temperature massime in lieve calo. Mari & Venti: Lunedi venti deboli a

Tags: meteo, calabria, anticiclone, africano, temperature, sopra, media, temporali, sila, pollino, valle, crati, mare, vento [Leggi tutto]

Meteo di sabato e domenica: fine settimana ancora caldo e stabile

Ultimo fine settimana di agosto all’insegna del caldo africano. Le giornate e le ore di sole più corte, attenuano in ogni caso il disagio. Ad ogni modo, raggiungeremo agevolmente punte di 37-38 gradi nelle zone interne di valle durante le ore centrali della giornata; sui litorali il caldo sarà più attenuato ma l’afa renderà la sensazione di disagio pressoché simile.   Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore. sabato: ancora cielo sereno o poco nuvoloso ovunque. Temperatura in ulteriore lieve aumento, punte di 36-37 gradi nelle are interne vallive, afa in aumento sui litorali.   domenica: sereno o poco nuvoloso, parz

Tags: sereno, anticiclone, subtropicale, africano, caldo, afa, tirreno, torrido, valle, ionio [Leggi tutto]

Toh...chi si rivede: l'anticiclone africano! Ma stavolta nessun record di caldo...

Dopo una prima metà d'agosto che ha messo a dura prova la Calabria a causa di caldo opprimente e vasti incendi che hanno devastato anche il nostro patrimonio boschivo, la tregua "meno calda" iniziata lunedì 21 sta per finire e le temperature, già da domani venerdì 25 agosto, risaliranno (seppur leggermente) sopra le medie del periodo. A riprova di ciò, si posta di seguito la successiva figura (su cui si invita a cliccare per ingrandire), i cosiddetti "spaghetti", elaborati sulla base delle previsioni del modello numerico G.F.S. (l'"americano") e tratti dal sito www.wetterzentrale.de: essa mostra med

Tags: anticiclone, africano, goccia, aria, fredda, quota, caldo, spaghetti, gfs, calabria, caldo, cosenza, valle, crati, marchesato, brezze, marine, agosto, 2017 [Leggi tutto]

Bollettino di guerra calabrese, 5 agosto 2017: superati i 44°!

Questa ondata di aria infuocata di origine africana non solo sembra non avere mai fine (ricordiamo che per una rinfrescata degna di tal nome, probabilmente sarà necessario sopportare pazientemente sino almeno a venerdì 11 agosto 2017), ma di giorno in giorno continua ad intensificarsi raggiungendo dei picchi di calore davvero estremi! Oggi, 5 agosto 2017, una novità: l'ondata di calore, infatti, dopo aver colpito duramente, nei giorni scorsi, quasi in maniera esclusiva il cosentino, ha pensato di essere ancora più feroce nella provincia bruzia, ma anche di far visita, con i suoi picchi estremi over 40°, sul crotonese e su qualche località

Tags: caldo, africano, 5, agosto, 2017, calabria, valle, crati, torano, scalo, cosenza, rende, crotone, salica, platì, castrovillari, montalto, uffugo, cutro, sellia, san, mauro, marchesato, 44° [Leggi tutto]

4 agosto 2017: COSENTINO ANCORA ABBONDANTEMENTE SOPRA I 40°!

Oggi, 4 agosto 2017, le zone maggiormente colpite dal caldo estremo sono state le seguenti: la valle del Crati (la valle, cioè, dove è ubicata Cosenza); la piana di Sibari e l'alto ionio cosentino; il basso crotonese / catanzarese ionico; ed infine i versanti ionici reggini (zone dell'entroterra). Il record di temperatura massima odierno (almeno sino alle 16:35, ora in cui stiamo scrivendo questo articolo) spetta a due località giunte a "pari merito": Torano Scalo (CS) (stazione meteorologica della rete istituzione Arpacal) località posta a circa 90 m slm lungo l'autostrada A2, e la fraz. Cavoni del c

Tags: caldo, africano, 4, agosto, 2017, calabria, valle, crati, torano, scalo, cosenza, rende, crotone, salica, platì, soverato, 43°, luzzi, corigliano, castrovillari [Leggi tutto]

Si entra nel vivo di questa ennesima, poderosa ondata di calore

La morsa dell’anticiclone africano sembra non volersi allentare, almeno nel breve-medio termine. Ci attenderanno quindi ancora giorni caratterizzati da bel tempo e da temperature ampiamente sopra la media del periodo: Venerdì: avremo cieli sereni o poco nuvolosi ovunque. Come risulta visibile dalla tabella che riporta gli estremi termici delle 24 ore in Calabria sarà una giornata da bollino rosso, con temperature che, soprattutto nella valle del Crati toccheranno valori intorno ai 40-44 gradi in massima: Sabato: avremo ancora temperature stabilmente al di sopra della media del periodo, sulla falsa riga del giorno prima, con parziali annuvolamenti ne corso delle ore

Tags: caldo, shara, africano, subtropicale, afa, torrido, area, interna, valledelcrati [Leggi tutto]

3 agosto 2017: sfiorati i 44° in Calabria!

Dopo l'infuocata giornata del 30 giugno scorso (con temperature massime che hanno superato abbondantemente i 42° su piana di Gioia Tauro, vibonese e valle del Crati, si legga il nostro articolo dell'epoca) ecco che l'ennesima ondata di caldo africano di questa rovente estate 2017 sta facendo registrare valori di temperatura massima ancora superiori, con picchi che hanno sfiorato addirittura i 44°! Questa volta le zone più colpite sono state tre: in primis l'immancabile valle del Crati (la valle, cioè, dove è ubicata Cosenza); la piana di Sibari e l'alto ionio cosentino; ed infine il basso crotonese / alto catanzarese ionico. Il record di tem

Tags: caldo, africano, 3, agosto, 2017, calabria, valle, crati, torano, scalo, cosenza, rende, crotone, salica, platì, staiti, botricello, 44° [Leggi tutto]