Il Blog di Meteo in Calabria
SHARE


Blog

L'angolo degli utenti: resoconto del freddo mese di gennaio 2019 sulla provincia di Reggio Calabria

a cura del nostro utente Michele Macrì   Per la provincia di Reggio Calabria gennaio 2019 è stato un mese abbastanza freddo, moderatamente piovoso e discretamente nevoso sui monti sopra quota 800 m slm (così come per tutta la regione Calabria, si veda l'articolo di resoconto cliccando qui). Le temperature abbondantemente sotto media nella prima parte del mese sono state un po’ limate nell’ultima decade: mentre, infatti, nei primi 15 giorni di gennaio in Calabria, ma un po' su tutto il sud Italia, le temperature sono state sotto media anche di 3° gradi (facendo fede ai dati climatici del periodo 1980 – 2010), a fine mese con

Tags: resoconto, climatico, neve, pioggia, reggio, calabria, siderno, locri, rosarno, gioia, tauro, gennaio, 2019 [Leggi tutto]

L'angolo degli utenti. Locride: resoconto della “sciabolata” artica del 3-6 Gennaio 2019

a cura di Michele Macrì (appassionato meteo)   Inizio anno dal clima particolarmente freddo in Calabria. Aria di matrice artica ha raggiunto la nostra penisola, isole comprese, in particolare le regioni del centro Sud (dalle Marche alla Sicilia) con nevicate copiose, con coinvolgimeno maggiore di Puglia e Basilicata. La Calabria per larga parte, in quei 4 giorni di grande freddo, è rimasta in ombra pluviometrica e quindi vale a dire poca neve e tanto freddo secco. Ma andiamo nel dettaglio della zona di interesse, cioè la fascia ionica reggina. Le temperature si sono rivelate abbastanza fredde e largamente sotto media sia sulle coste che nelle aree interne, s

Tags: resoconto, clima, locride, siderno, ionica, calabria, meteoincalabria, gioiosa, spartivento [Leggi tutto]

L'angolo degli utenti: resoconto di un ottobre 2018 molto perturbato sull'alto Ionio reggino

a cura dell'utente: Michele Macrì Il mese appena trascorso ha fatto registrare un surplus pluviometrico abbondante in Calabria, in particolare sulle zone montuose e sul litorale ionico. Dai dati delle stazioni meteo della rete gestita dal Centro Funzionale Multirischi dell’ARPACAL, si desume che la media del mese di ottobre nel centro cittadino di SIDERNO (nell’arco degli anni 1937-2005) è di 113 mm mensili (trattasi del mese più piovoso dell’intero anno insieme a dicembre). Nell’ottobre 2018, invece, il surplus nella zona è stato moderatamente elevato: si può infatti notare come a LOCRI il totale sia stato di circa 300 mm, a

Tags: meteo, calabria, mese, ottobre, 2018, calabria, ionio, reggino, siderno, locri, bovalino [Leggi tutto]

Domenica di maltempo sui versanti ionici dove è stata diramata allerta arancione: i dettagli.

a cura di Fabio Zimbo L'espansione dell'alta pressione presente sul nordatlantico sin verso la Scandinavia permetterà a una profonda saccatura, nella giornata di domenica, di estendersi sin verso la penisola iberica, dove provocherà, sottovento ai Pirenei, una bassa pressione al suolo di 995 hPa che quindi tenderà a convogliare sulla nostra regione correnti umide da sud. Tali venti tenderanno, tra domenica e lunedì, a provocare piogge soprattutto sui versanti esposti cioè quelli del basso Ionio e, in parte, l'alto Tirreno cosentino. Analizzando, infatti, la mappa delle precipitazioni previste dal modello WRF-EMM2 by meteocenter.it in esc

Tags: previsioni, meteo, calabria, allerta, arancione, piogge, stau, temporali, crotone, sila, piccola, catanzaro, locride [Leggi tutto]

Focus sulle piogge di domenica 14 ottobre sulla Calabria: localmente abbondanti sulle ioniche meridionali.

a cura di Fabio Zimbo   Una bassa pressione sul Canale di Sicilia a partire da domenica apporterà maltempo iniziando però dai settori ionici meridionali maggiormente esposti alle umide e instabili correnti di scirocco che convoglierà sulla nostra regione. Le piogge, sin dal mattino di domenica 14 ottobre, interesseranno i versanti ionici del reggino e del catanzarese, ma anche localmente il crotonese e i versanti orientali della Sila. Dal pomeriggio, però, a partire proprio dai versanti ionici meridionali (quindi locride e catanzarese ionico) si verificherà una ulteriore aumento della copertura nuvolosa con intensificazione delle piogge che potrann

Tags: peggioramento, piogge, intense, abbondanti, calabria, meteo, previsioni, locride, ionio, scirocco [Leggi tutto]

Meteo amarcord: la terribile ondata di freddo del gennaio 2017 sulla costa ionica reggina [DETTAGLI & FOTO]

a cura di Michele Macrì   Il 6 e 7 Gennaio 2017 per la Locride sono state due giornate storiche per quanto riguarda la meteorologia: una considerevole nevicata interessò dopo due decenni di assenza i comuni costieri nel tratto Roccella Jonica - Brancaleone. Già dal pomeriggio del giorno 6 cominciò a nevicare nei comuni di Bianco, Africo e zona costiera Bruzzano-Capo Spartivento, ma dopo il tramonto le nevicate interessarono tutto il comprensorio e tra le 18:00 e le ore 20:00 si imbiancarono anche Marina di Gioiosa Jonica, Siderno e Locri fin sulla spiaggia. Dopo una notte senza precipitazioni la mattina del 7 Gennaio le minime furono davvero basse

Tags: neve, gennaio, 2017, ionica, reggina, siderno, africo, brancaleone, marina, gioiosa, ionica, locri, locride, spiaggia, pontile, mare, calabria, bovalino [Leggi tutto]

Notte piovosa sulla Calabria: tutti i dati e la tendenza per sabato.

a cura di Fabio Zimbo   E' stata una notte piovosa sulla Calabria. Dopo il violento ed imprevisto forte temporale che ieri sera, tra le 23:00 e la mezzanotte ha interessato l'area urbana di Cosenza (con intensità di 30 mm/h quindi tipiche di un nubifragio), inserita in un sistema a multicelle che ha colpito in maniera non prevista l'intero cosentino, nella notte tra venerdì e sabato piogge discretamente abbondanti hanno interessato soprattutto la Calabria meridionale: l'intero reggino (soprattutto la locride), il vibonese, il catanzarese (soprattutto area ionica), il basso crotonese, la Sila e il Savuto. Come si vede dalla mappa dei valori di piogg

Tags: pioggia, notte, novembre, calabria, 2017, reggino, catanzaro, sila, savuto, ioniche, cosenza, fabrizia, serre, vibonesi, locride, locri [Leggi tutto]

Pesante maltempo per martedì 20 in Calabria: possibili nubifragi e mareggiate!

La goccia di aria fredda in quota che sabato scorso si è distaccata dal flusso polare principale isolandosi sul Marocco, sin da domenica ha incominciato un lento moto verso nord-est puntando, nella giornata di domani martedì 20 dicembre, verso le isole Baleari: qui, l'aria fredda in quota, entrerà in contatto con un mare Mediterraneo occidentale che ancora presenta valori di temperatura superficiale relativamente alti, compresi tra 17° e 18°. Tale contrasto termico permetterà la formazione di un minimo di bassa pressione di 1005 hPa che, quindi, sulla nostra regione comporterà l'attivazione di venti al suolo di scirocco: tali venti, pe

Tags: peggioramento, bassa, pressione, baleari, scirocco, piogge, nubifragi, locride, reggino, serre, vibonesi, catanzaro, crotonese, sila, piccola [Leggi tutto]

Resoconto climatico di novembre 2016 in Calabria, tra alluvioni e mitezza: ecco i dati!

ECCOCI NUOVAMENTE CON I NOSTRI RESOCONTI CLIMATICI DEI CAPOLUOGHI DI PROVINCIA CALABRESI... Sulla base dei dati del Centro Funzionale Multirischi della Calabria, analizziamo, pertanto, l'andamento climatico del mese di NOVEMBRE 2016.   1. INIZIAMO CON L'ANALIZZARE L'ANDAMENTO DELLE TEMPERATURE...   ...fornendo per ogni città i valori medi mensili delle minime, delle medie e delle massime: Città Temp. Minima Temp. Media Temp. Massima Cosenza +8,5° +12,3° +17,5° Crotone +12,9° +16,0° +18,8° Catanzaro +11,8° +14,3° +17,5&d

Tags: clima, NOVEMBRE, 2016, anomalie, termiche, pluviometriche, media, capoluogo, città, calabresi, cosenza, catanzaro, crotone, reggio, calabria, vibo, valentia, piovoso, mite, santa, agata, bianco, ionio, locride [Leggi tutto]

Locride in ginocchio sotto 400 mm di pioggia in 24 ore!!! Per fortuna nessun morto. Tutti i dati di una giornata eccezionalmente piovosa.

Giornata incredibile, almeno da un punto di vista meteorologico, quella di ieri venerdì 25 novembre 2016. Il reggino, sopratutto i versanti ionici, e il crotonese sono stati interessati da piogge intense ed abbondanti, in molti casi veri e propri nubifragi durati molte ore.  La zona maggiormente colpita è stata quella della locride, soprattutto il tratto di costa fra Bovalino e Roccella, dove non si registrano vittime, ma danni ingenti: frane, interruzioni di energia elettrica e comunicazioni telefoniche, automobilisti intrappolati in cedimenti del manto stradale, frazioni isolate (300 persone nei comuni di Sant'Ilario e Ardore ed altre famiglie nei comprensori fra B

Tags: alluvione, allagamento, frana, dispersi, interruzioni, energia, elettrica, locri, bivongi, monastero, roccella, santa, agata, bianco, bovalino, reggio, calabria, catanzaro, crotone, san, luca, gioiosa, soverato, botricello, petilia, policastro, cotronei, nubifragi, arpacal [Leggi tutto]