SHARE


meteo di Venerdì e Sabato:tempo stabile e caldo salvo qualche disturbo pomeridiano sui monti..

Siamo all’apice di questa ondata di caldo africano sull’Italia, infatti da sabato inizierà il calo delle temperature che si avvertirà maggiormente sui settori orientali e al sud-Italia, in particolar modo nella giornata di domenica; causato dalla discesa di correnti di aria più fresche settentrionali che scivoleranno lungo il bordo orientale dell’anticiclone mentre sulla penisola iberica, inizierà la fase più cruenta di questa ondata che da giorni sta facendo impennare la colonnina di mercurio.   

 

 

Venerdì (fig. 2) generali condizioni di cieli sereni o poco nuvolosi, nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme sulle aree montuose con possibili piogge su Pollino e altipiano Silano. Temperature stazionarie.

 

Sabato (fig. 3)  cieli sereni o poco nuvolosi nel corso della giornata aumento della nuvolosità di tipo cumuliforme con possibili rovesci su Pollino e Sila in estensione sulle zone limitrofe. Temperature in calo di alcuni gradi.

Mari & Venti:

 

Venerdì (fig. 4) mari generalmente calmi o poco mossi con venti a regime di brezza.

Sabato (fig. 5)  mari inizialmente poco mossi con moto ondoso in aumento con venti che nel corso della giornata si disporranno dai quadranti settentrionali.

 



del: 15-06-2017 - Tags: apice, ondata, calda, correnti, settentrionali, temperature, colonnina