SHARE


MARI SEMPRE PIU' CALDI: E' L'ORA DI UN BEL BAGNO!

Come ogni estate, noi di www.meteoincalabria.it abbiamo pensato di offrire ai nostri utenti un focus sul comportamento dei mari che terrà conto non solo delle condizioni del moto ondoso e dei relativi venti, ma anche delle temperature delle acque marine come rilevate dai satelliti del progetto europeo Copernicus.

Il regime anticiclonico che sta perdurando ormai da giorni soprattutto sul Mediterraneo occidentale, sta apportando giornate soleggiate (con relativo caldo) e venti deboli anche sui mari della nostra regione: tali condizioni inibiscono gli usuali scambi tra le acque superficiali riscaldate dal sole e quelle profonde più fredde. Ecco, quindi, che i nostri mari stanno riscaldandosi molto velocemente: la figura successiva mostra le temperature degli strati superficiali nella giornata di oggi, mercoledì 14 giugno, alla mezzanotte:

 

 

come si vede le acque del Tirreno sono molto più calde di quelle ioniche. In particolare le temperature delle acque tirreniche sono comprese tra i 23° dell'alto cosentino, e i 24,3° del golfo di Lamezia e quello di Gioia Tauro

Le acque ioniche invece, variano tra i 21,8° dello Stretto di Messina e del Golfo di Squillace e i 23,3° del soveratese e dell'alto cosentino.

Come si vede, mar Ionio più freddo del Tirreno di almeno 1° in media.

Si tratta di valori molto al di sopra della media del periodo.

Analizzando infatti la figura successiva:

 

 

tenendo conto che i colori dal verde  al rosso indicano le aree in cui le acque sono via via più calde rispetto alla norma, mentre i colori dal verde al blu/viola indicano le zone in cui le acque sono via via più fredde rispetto ai valori medi di questo periodo, si vede chiaramente come il Tirreno sia pià caldo della media generalmente di almeno +2°, con picchi di quasi +3° sulle zone limitrofe di Tropea e golfo di Gioia Tauro.

Lo Ionio, invece, pur più caldo della media, presenta anomalie più moderate, generalmente di +1°, con picchi di quasi +2° su alto cosentino e soveratese.

Quasi in media (precisamente al di sopra di +0,5°/+0,75°) solo il basso Ionio reggino.

 



del: 14-06-2017 - Tags: temperature, mare, calabria, copernicus, anomalie, caldo, tropea, gioia, tauro, soverato, basso, reggino, golfo, lamezia, squillace, stretto, messina