SHARE


Lunedì ancora tempo stabile. Da martedì primi segnali di un peggioramento

a cura di Eugenio Filice

 

L'inizio settimana sarà caratterizzato dalla discesa di un impulso freddo artico-marittimo favorito dall'arretramento verso ovest e l'innalzamento verso il nord-Europa dell'alta pressione che ha garantito una fase stabile nei giorni scorsi.
Sulla nostra regione i primi effetti del suddetto cambio di tendenza si avvertiranno nel corso della giornata di martedì, sebbene il peggioramento entrerà nel vivo da mercoledì, con piogge sparse, temperature in calo e possibili nevicate sui rilevi.

 

 

Lunedì cielo sereno ovunque; dal pomeriggio possibile passaggio di velature su cosentino e crotonese. Temperature stazionarie.



Martedì irregolarmente nuvoloso sul cosentino con possibili piogge in particolare su Pollino, Sila e aree limitrofe; altrove cielo da poco a parzialmente nuvoloso senza fenomeni degni di nota. Temperature in calo.

 

Mari & Venti

Lunedì mari poco mossi con venti che spireranno deboli occidentali sul mar Tirreno e di direzione variabili sul mar Ionio.

 

Martedì mari generalmente mossi con venti dai quadranti occidentali sul mar Tirreno e di direzione variabile sul mar Ionio.

 

 



del: 24-03-2019 - Tags: meteo, previsioni, anticiclone, impulso, temperature, freddo, discesa