SHARE


Correnti occidentali umide sulla Calabria: variabilità con deboli fenomeni...

a cura di Natale Spadafora e Fabio Zimbo

 

Lo scenario europeo è caratterizzato dalla presenza di un profondo vortice sull’Islanda (con un minimo di 950/955 hPa) alimentato da aria polare marittima fredda che apporterà pesante maltempo sulle Isole Britanniche e sulla Scandinavia, in un contesto di marcato flusso zonale, cioè con direzione ovest --> est senza, quindi, possibilità di quegli scambi meridiani che avrebbero potuto far affluire aria più fredda anche sui nostri territori.

Saremo quindi interessati da correnti umide di ponente, che dall’Atlantico s’infiltrano fin verso il Mediterraneo centrale, penalizzando il tempo prevalentemente sulle aree tirreniche.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

Lunedi ancora nuvolosità sparsa, in modo particolare sul cosentino con possibili brevi piovaschi sull’alto Tirreno e deboli nevicate su Monti dell'Orsomarso oltre i 1400/1500 m s.l.m.. Temperature senza grandi variazioni.

 

Martedi Nubi sparse sui versanti Tirrenici con associate piogge, localmente anche di moderata intensità. Nevicate sui Monti dell’Orsomarso al di sopra dei 1400/1500 m s.l.m., qualche fiocco possibile anche sulle vette della Sila. Ampi spazi di sereno, invece, sulla fascia Ionica.

 

Mari & Venti

Lunedi mari generalmente poco mossi con venti da quadranti occidentali.

 

Martedi agitato il Tirreno, mosso lo Ionio (eccetto quello crotonese che sottocosta, essendo sottovento, risulterà calmo o poco mosso). Venti da ponente anche moderati.



del: 14-01-2018 - Tags: vortice, islanda, maltempo, correnti, occidentali, umide, ponente, piogge, piovaschi, neve, gennaio, 2018, calabria