SHARE


Anticiclone africano sempre più vicino: si aspetta un graduale aumento termico...

Il breve break fresco e localmente instabile è ormai passato visto che la goccia di aria fredda in quota che l'aveva provocato, nella giornata di martedì, si allontanerà verso la Turchia. 

E' da segnalare, pertanto, (si veda la figura di copertina) che l'imponente anticiclone africano, causa di tanto caldo e danni da incendi sulla penisola iberica, tenderà a interessare (per il momento marginalmente) anche la nostra regione, garantendo tempo bello, disturbato solo da sporadici fenomeni instabili sui monti, e temperature che ri-aumenteranno gradualmente, sino probabilmente a stabilizzarsi su valori molto alti nel prossimo fine settimana. 

 

Tempo previsto in dettaglio sulla Calabria

Martedì 20 le sacche di instabilità pomeridiana saranno sporadiche e circoscritte ai monti della Sila piccola, ed alle serre vibonesi. Parzialmente nuvoloso anche su Pollino e Aspromonte ma con scarse probabilità di precipitazioni. Sereno o poco nuvoloso altrove. Le temperature saranno in lenta, graduale ripresa.

 

Mercoledì 21 si potranno avere, sempre durante le ore centrali della giornata, temporali da instabilità convettiva sui principali rilievi montuosi della regione. Temporali che, comunque, andranno ad esaurirsi gradualmente nel corso del pomeriggio-prima serata. Cieli sereni o poco nuvolosi altrove. Temperature ancora in leggero aumento.

 

Mari e venti

Martedì i venti sul Tirreno si disporranno da nordovest con mari che risulteranno tra il poco mosso e il mosso. Ventilazione da sud-sud ovest sullo Jonio dove i mari saranno, anche qui, tra il poco mosso e il mosso.

 

Mercoledì ancora venti deboli in prevalenza dai quadranti occidentali sia su Jonio che su Tirreno con bacini ovunque poco mossi



del: 19-06-2017 - Tags: caldo, anticiclone, africano, goccia, aria, fredda, quota