SHARE


Ancora tempo variabile con temperature in aumento...

La penisola italiana, in questo inizio settimana, risulterà quasi spaccata in due. Il vasto centro di bassa pressione posizionato tra Francia e penisola Iberica sta infatti veicolando correnti umide, più fresche ed instabili sulle regioni del nord, mentre sul centro sud si assisterà ad un richiamo di aria più calda dal continente africano.

 

Previsioni in dettaglio sulla Calabria

Martedì avremo condizioni di cielo poco nuvoloso su tutta la regione. Le temperature si manterranno su valori al di sopra della media stagionale.

 

Mercoledì già dalla notte avremo possibili piovaschi sul Reggino ed a seguire possibili anche su vibonese e aree di Sila e Pollino. Il cielo generalmente si presenterà poco o parzialmente nuvoloso ovunque. Da segnalare la presenza di forti venti di Scirocco sui versanti tirrenici delle Serre e sul Lametino. Temperature in netto aumento nei valori massimi sulle zone Tirreniche con punte anche superiori a 25°C

 

Mari e venti

Martedì avremo ventilazione debole di direzione variabile sia su Tirreno che su Jonio. I mari, su entrambi i settori, saranno generalmente mossi, tranne su golfo di Corigliano dove si avranno condizioni di mare poco mosso.

 

Mercoledì i venti saranno tra il moderato ed il forte da sudest su Tirreno, moderati di direzione variabile dai quadranti orientali su Jonio. Mari ancora mossi su Tirreno, da poco mossi a mossi su Jonio.



del: 09-04-2018 - Tags: perturbazioni, atlantiche, correnti, sud, mite, caldo, primavera, calabria, aprile, 2018, venti, forti