SHARE


Ancora nubi e qualche pioggia all'orizzonte

a cura di Gianluca Muzzillo

 

Una saccatura di aria fredda farà il suo ingresso, nell’inizio della prossima settimana, sul bacino del Mediterraneo. Tale saccatura apporterà un lieve calo delle temperature, che si attesteranno comunque su valori prossimi alle medie stagionali, e instabilità sparsa su quasi tutto il territorio regionale.

 

Previsioni per le prossime 48 ore

Domenica i cieli potranno essere nuvolosi per il passaggio di nubi medio alte, ma con precipitazioni deboli possibili solo su settori ionici centro meridionali. Le temperature saranno stazionarie:

 

Lunedì avremo cieli molto nuvolosi su tutta la Calabria con piogge, seppure deboli, che insisteranno in maggior misura sul versante tirrenico. Possibili lievi nevicate sui monti di Sila e Pollino a quote però non inferiori ai 1800 metri circa:

 

Mari e venti

Domenica su Tirreno avremo venti deboli dai quadranti meridionali con mari poco mossi. Su Jonio la ventilazione sarà da sud ovest tra il debole e il moderato con mari poco mossi o mossi:

 

Lunedì su Tirreno avremo un parziale rinforzo della ventilazione da sud sudovest con mari mossi. Anche sullo Jonio continueranno ad insistere venti deboli da sud ovest con mari poco mossi o mossi:



del: 17-02-2018 - Tags: saccatura, fredda, nuvoloso, piogge, sparse, calabria, domenica, febbraio, 2018