SHARE


Aggiornamento: sabato freddo, con venti intensi e nevicate a quote molto basse

a cura di Fabio Zimbo

 

L'elevazione di un promontorio di alta pressione, alimentato da aria subtropicale, sin verso la penisola Scandinava, favorirà la discesa di aria artico - continentale, aria cioè originaria dell'Artico (mar di Barents), che scivolerà verso sud seguendo una particolare traiettoria che la vedrà passare prima dalla Russia europea, poi dall'Europa orientale giungendo, infine, sulla nostra regione nella giornata di sabato quando apporterà un deciso calo delle temperature, forti venti di grecale e nevicate a quote molto basse.

 

Previsione del tempo per la giornata di sabato 23 febbraio 2019

Al primo mattino si avranno ancora precipitazioni residue su vibonese e reggino tirrenico con deboli nevicate a quote medie. In questa fase, però, l'irruzione dell'aria fredda sul nord della Calabria, permetterà deboli e sporadiche nevicate sul cosentino ionico a quote molto basse anche di pianure e, localmente, sulle coste.

Poi, dalla tarda mattinata, si verificherà un rapido peggioramento del tempo a partire dallo stesso cosentino ionico, in estensione verso il resto della regione, con precipitazioni diffuse, nevose a quote molto basse: in questa fase e fino al medio pomeriggio, potrebbe nevicare anche sulle città di Cosenza e Catanzaro (quartieri più alti) con fioccate potrebbero interessare anche Vibo Valentia. Poi, però, l'arrivo di aria più umida ma meno fredda veicolata dal grecale (quindi proveniente dallo Ionio), farà innalzare le temperature di quel tanto che potrebbe essere sufficiente a far trasformare la neve in pioggia nelle città suddette (con certezza su Catanzaro e Vibo V.), mentre la quota neve si innalzerà intorno a 400 m slm sull'area del Pollino, 500/700 m slm su cosentino e catanzarese, oltre i 700/800 m slm altrove

In serata questi fenomeni saranno maggiormente concentrati su crotonese e, soprattutto, su versanti ionici del catanzarese, su vibonese e reggino in genere.

Giornata estremamente ventosa per venti di grecale (nord-est) forti ovunque, addirittura di burrasca moderata (velocità del vento medio superiore a 62 km/h) su aree ioniche, in particolare su crotonese e aree ioniche reggine e catanzaresi, e al largo del Tirreno. Moto ondoso in aumento con possibilità di mareggiate a partire dalla tarda serata (e sino alla mattina di domenica) su Ionio crotonese e, soprattutto, catanzarese e reggino.

Ai prossimi aggiornamenti sempre su www.meteoINcalabria.it



del: 22-02-2019 - Tags: previsioni, tempo, meteo, meteoincalabria, neve, cosenza, catanzaro, vibo, valentia, freddo, vento, burrasca, mareggiate, grecale, mar, ionio, febbraio, 2019